• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Nunzio Marchione su Keita e Tounkara

Nunzio Marchione su Keita e Tounkara

Nunzio Marchione, procuratore tra gli altri dei due gioielli della Primavera biancoceleste, ha parlato a Calciomercato.it


Lazio Primavera (Youtube)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

11/06/2013 17:45

CALCIOMERCATO LAZIO NUNZIO MARCHIONE AGENTE KEITA TOUNKARA / ROMA - Lo Scudetto Primavera della Lazio, conquistato domenica contro l'Atalanta, ha tra i suoi maggiori protagonisti due giovani talenti provenienti dal Barcellona: Keita Balde Diao (classe 1995) e Mamadou Tounkara (classe 1996).

Nunzio Marchione, procuratore tra gli altri dei due 'gioiellini' della Primavera biancoceleste, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.It:

VITTORIA SCUDETTO - "Ho sentito i ragazzi dopo la conquista del titolo nazionale e sono contentissimi per questa importante vittoria. Tounkara è anche riuscito a realizzare una rete nella finale contro l'Atalanta, ma anche Keita ha disputato un'ottima partita. Per i ragazzi - ha spiegato Marchione in esclusiva a Calciomercato.it - si tratta di una vittoria che li ripaga delle scelte fatte in passato, su tutte la decisione di lasciare il Barcellona. Non hanno alcun rimpianto: sono felici di indossare ora la maglia della Lazio e vogliono continuare a farlo anche in futuro".

FUTURO - A tal proposito, si è parlato del trasferimento di alcuni giovani della Primavera laziale alla Salernitana (società di proprietà del presidente Lotito). Questo il commento  di Marchione in esclusiva a Calciomercato.it: "Per il momento non ci pensiamo. I due ragazzi, comunque, vorrebbero rimanere a Roma. Attendiamo una comunicazione ufficiale da parte della società per sapere se i due saranno convocati in ritiro con la prima squadra (al momento, appare più probabile la convocazione per Keita n.d.r.)".




Commenta con Facebook