• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Genoa > Genoa, Preziosi: "Non cedo la societa'. Il giornalista picchiato? Vi spiego..."

Genoa, Preziosi: "Non cedo la societa'. Il giornalista picchiato? Vi spiego..."

Il patron rossoblu ha spiegato il ruolo che ricoprira' Antonio Rosati


Enrico Preziosi (Getty Images)
Andrea Branco

04/06/2013 16:54

GENOA PREZIOSI SOCIETA' IN VENDITA / GENOVA - Il patron del Genoa Enrico Preziosi è intervenuto nel pomeriggio ai microfoni di Sky per fare chiarezza sul futuro della società e sull'ingresso di nuovi soci come il presidente del Varese Antonio Rosati. Preziosi si è inoltre pubblicamente scusato con il giornalista picchiato (clicca qui per leggere la notizia): "Ho rotto la cinepresa a uno che non aveva diritto di riprendere, perché la privacy è la privacy: la telecamera la ricomprerò".

QUESTIONE SOCIETARIA: LA VERITA' - "Resto sbalordito delle fandonie che vengono dette. Rosati entrerà in organico, ma non c'è nessuno scambio di azioni e nessun acquisto di azioni. Cedere la società? Sono solo fandonie dei giornalisti. Abbiamo visto in prima pagina Rosati nuovo presidente del Genoa e non è affatto vero: ci sarà solo un rafforzamento del nostro organico. Le voci arrivano da Genova, dove mi vogliono così bene che devono inventare ogni giorno qualcosa per farmi arrabbiare. Sostituisco semplicemente la figura di Lo Monaco con quella di Rosati, solo che per i giornalisti diventa il nuovo proprietario... Speriamo che incasso anche un sacco di soldi. Rosati lascerà l'incarico di presidente del Varese perché le due posizioni sono conflittuali".

VIDEP - GENOA, PREZIOSI CHOC: ASSALE UN GIORNALISTA




Commenta con Facebook