• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Real Madrid, Mourinho poco 'special': "Perdere fa parte della mia vita. Il futuro...&qu

Real Madrid, Mourinho poco 'special': "Perdere fa parte della mia vita. Il futuro..."

Il tecnico portoghese si racconta parlando della sua avventura spagnola


Mourinho (Getty Images)

02/06/2013 15:49

MOURINHO REAL MADRID FUTURO/ SETUBAL (Portogallo) - Con la vittoria contro l'Osasuna, Josè Mourinho ha detto addio al Real Madrid e a tutta la Spagna. Il tecnico portoghese, pronto a legarsi al Chelsea per una nuova avventura calcistica, chiude una parentesi della sua vita con pochi alti e molti bassi: "Ora è più difficile che un gruppo funzioni come un gruppo - afferma Mourinho a 'Jornal de Noticias' -. Si sono persi i valori, l'educazione e la formazione professionale è sempre peggio. Lottare contro l'ipocrisia come un principio di vita vale la pena, perché ti senti bene con te stesso. Lottare contro l'ipocrisia di pensare che vincerai non vale la pena".

MENO 'SPECIAL' - "Venti titoli in diversi paesi sono tanti, ma ho pensato che volevo vincere più spesso e poi ho capito che non vincere fa parte della mia vita professionale. Quindi la sconfitta è tutt'altro che un dramma. È sempre un punto di partenza per evolversi, ancora di più".

FUTURO - "Vivrò a Setubal, è la mia casa. A Setubal iniziò tutto. Ho 50 anni, non riesco a guardare così lontano anche sapendo che il tempo vola e tutto passa in un battito di ciglia. Chiedo solo di essere felice niente di più".

SPAGNA - "Sono sempre stato abituato ad aprire e chiudere cicli, senza parlare dei suoi aspetti negativi. Voglio provare a farlo senza parlare della stampa spagnola".

M.S




Commenta con Facebook