• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > L'Editoriale di Sugoni - Neymar, Jovetic, Mazzarri e Benitez: e' la settimana di attaccanti

L'Editoriale di Sugoni - Neymar, Jovetic, Mazzarri e Benitez: e' la settimana di attaccanti e allenatori

Consueto appuntamento con il nostro esperto di mercato, giornalista di 'Sky Sport 24'


Neymar (Getty Images)
Alessandro Sugoni

27/05/2013 09:32

EDITORIALE SUGONI NEYMAR JOVETIC MAZZARRI BENITEZ / MILANO - Il colpo del fine settimana arriva da lontano. Neymar al Barcellona è stato prima un sussurro, poi un tam tam. Ora semplicemente è realtà. Lui e Messi insieme fin qui si potevano immaginare solo ai videogiochi. Falcao e James Rodriguez sono un'altra nuova coppia da sogno. E per formare una super-coppia in attacco continua a lavorare anche la Juve. Questa potrebbe essere la settimana di Jovetic. Nel senso che almeno se ne comincerà a parlare con la Fiorentina, cosa che finora non è accaduta. Servirà una telefonata per dare il via alla trattativa più annunciata del nostro campionato. Dopo, solo dopo, si entrerà nel dettaglio: cifre (30 milioni resta la valutazione della Fiorentina) ed eventuali contropartite (Marrone piace tantissimo ai viola). In questo senso potrebbe essere fondamentale l'arrivo in Italia di Fali Ramadani, agente del giocatore. Le altre piste per l'attacco bianconero restano Tevez e Higuain, piste sempre vive. E – a seconda delle cessioni – di attaccanti (oltre al già ufficializzato Llorente) ne potrebbero arrivare altri due.

Due erano gli allenatori che aveva puntato la Roma per la nuova stagione: uno, Mazzarri, ha scelto l'Inter. L'altro – Allegri – conoscerà/deciderà il suo futuro giovedì sera. Fino alla cena prevista con Galliani e Berlusconi sarà impossibile dire cosa accadrà al Milan. Certo che l'impressione è che più tempo passi più il lavoro di mediazione di Galliani possa essere efficace. E se Allegri dovesse restare al Milan, cosa farà la Roma? Bella domanda, per ora senza risposte certe. Di contatti ce ne sono stati tanti (soprattutto all'estero), di sicurezze per ora poche. Sicurezze che Mazzarri invece vuole per la sua Inter. Soprattutto sulle fasce. Per lui (come per il suo vice Frustalupi e per Branca) è stata una domenica di lavoro: un incontro a San Vincenzo per programmare il futuro. Basta, Zuniga, Isla (con Ranocchia che piace alla Juve) i nomi di cui si è parlato. Nomi che ora lo stesso Branca e Ausilio proveranno a far diventare acquisti. A quelli ancora non pensa il Napoli di De Laurentiis. Il presidente (come pure Bigon) è a Londra, dove è atteso il ritorno di Benitez. Per questo il primo annuncio della settimana potrebbe essere proprio quello dello spagnolo sulla panchina del Napoli. Un annuncio – anche in questo caso – che arriverebbe da lontano...




Commenta con Facebook