• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Di Livio replica a Diaz: "Doping? Deve solo vergognarsi"

Juventus, Di Livio replica a Diaz: "Doping? Deve solo vergognarsi"

L'ex centrocampista bianconero ha risposto per le rime alle accuse dell'ex tecnico del River Plate



24/05/2013 11:57

JUVENTUS DI LIVIO DIAZ DOPING / ROMA - "Diaz si deve vergognare per le sue insinuazioni sulla vittoria della Juventus della Coppa Intercontinentale contro il River Plate del 1996". Angelo Di Livio, ex centrocampista bianconero, non le manda a dire al tecnico argentino dopo le accuse di quest'ultimo sulle presunte pratiche dopanti della formazione allenata a quel tempo da Marcello Lippi. "Abbiamo vinto quel trofeo e la Coppa dei Campioni qualche mese prima perchè eravamo più forti e meglio allenati. Se avessimo fatto uso di sostanze illegali non avremmo vinto solamente ai rigori contro l'Ajax e con un gol di Del Piero su un mio calcio d'angolo nel finale contro gli argentini - ha spiegato Di Livio a 'Radio Manà Manà' -. Li avremmo potuti asfaltare nel gioco e nel risultato, al contrario entrambe le finali  sono state gare molto equilibrate e molto dure fino all'ultimo minuto. Evidentemente, a Diaz quella sconfitta brucia ancora e dopo quasi 17 anni cerca alibi. Peraltro, come per ogni squadra dopo ogni partita, vi erano controlli anti-doping a sorteggio e non mi pare siano emersi problemi".

 

G.M.




Commenta con Facebook