• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > VIDEO - Barcellona, infinito Messi: "Voglio migliorare e regalare il Mondiale all'Argentina

VIDEO - Barcellona, infinito Messi: "Voglio migliorare e regalare il Mondiale all'Argentina"

Il fenomeno argentino parla della sua carriera


Leo Messi (Getty Images)
Martin Sartorio (twitter: smartins88)

23/05/2013 22:13

 

MESSI SI RACCONTA AUDEMARS PIGUET/ BARCELLONA (Spagna) -  Lionel Messi si confessa. Il numero uno dei calciatori ha rilasciato una lunga intervista all'Audemars Piguet, noto marchio di orologi, di cui è testimone. Il campione del Barcellona ripercorre i momenti decisivi della sua carriera partendo da quando era solo un bambino: "Da quello che mi dicono mamma e papà giocavo con una palla da quando avevo due o tre anni. Fin da piccolino ho capito subito che il calcio era quello che mi piaceva e quello che avevo intenzione di fare. Crescendo sono diventato ancora più consapevole di tutto ciò che mi circonda".

ALTEZZA - "Sono sempre stato il più piccolo, ma questo non mi ha mai ostacolato. La mia altezza o forma fisica non mi ha mai trattenuto. Quando si è giovani, l'unica cosa che vuoi fare è giocare, divertirti e basta. Non avevo bisogno di confrontarmi con nessuno.

SOGNI - "Speravo, come ogni bambino, di diventare un calciatore professionista e ho sognato di giocare nella massima serie. Adesso cerco di andare in campo con lo stesso spirito di quei tempo, anche se so di avere molte responsabilità.  Vincere il Mondiale con l'Argentina è certamente il mio prossimo obiettivo".

 




Commenta con Facebook