• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Alejandro Mazzoni su futuro Campagnaro e Centurion

Alejandro Mazzoni su futuro Campagnaro e Centurion

Calciomercato.it ha intervistato il procuratore dei due calciatori argentini, Alejandro Mazzoni


Hugo Campagnaro (Getty Images)
Federico Scarponi

21/05/2013 17:27

CALCIOMERCATO INTER ESCLUSIVO AGENTE CAMPAGNARO E CENTURION / BUENOS AIRES (Argentina) - Da sempre i calciatori argentini vantano una tradizione molto positiva nel nostro Paese. E quella dell'Inter, storicamente, è tra le colonie più folte. Colonia che il prossimo anno aumenterà, grazie all'approdo in nerazzurro di Hugo Campagnaro: "Ormai possiamo certamente affermare che Hugo è un calciatore dell'Inter - ha evidenziato l'agente del difensore, Alejandro Mazzoni, intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it - Abbiamo raggiunto un accordo per un contratto biennale. Poi al termine di questi due anni vedremo cosa deciderà di fare Hugo: potrebbe voler tornare a giocare in Argentina".

Altro assistito di Mazzoni, è Ricardo Centurion, esterno del Racing Avellaneda finito sempre nel mirino del club di Massimo Moratti ma anche in quelli di Milan, Napoli e soprattutto dell'Anzhi: "Il giocatore è tornato adesso in campo dopo l'operazione al piede per la rimozione di una cisti. Si è deciso di intervenire per evitare che potesse incorrere in qualche infortunio. Sta già benissimo, alla grande gli manca soltanto un pochino il ritmo partita. L'attenzione e l'interesse nei suoi confronti è sempre altissima: ogni volta che parlo con un direttore sportivo italiano, russo o francese che sia, mi vengono chieste informazioni sul ragazzo. Piace tantissimo, del resto è un classe 1993 e - viste le caratteristiche tecniche - può diventare davvero un top player in Europa. Al momento però nessun club ha fatto mosse più concrete rispetto agli altri. Aspettiamo, il mercato è appena cominciato".  

 

 

 




Commenta con Facebook