• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Lazio, Sabatini: "Non e' ultima spiaggia. Allenatore? E' Andreazzoli. I big restan

Roma-Lazio, Sabatini: "Non e' ultima spiaggia. Allenatore? E' Andreazzoli. I big restano tutti"

Il direttore sportivo giallorosso: "A Zeman non rispondo, i siamo adoperati per soddisfare le sue idee"


Walter Sabatini (Getty Images)
S.F. / M.R.

21/05/2013 10:04

ROMA-LAZIO, SABATINI ANDREAZZOLI ZEMAN / ROMA - Finito il campionato, l'attenzione si sposta sulla finale di Coppa Italia di domenica prossima che metterà di fronte Roma e Lazio in un super derby. Ai microfoni di 'Sky Sport', il direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini ha fatto un bilancio della stagione: "Il nostro è stato un percorso ondulatorio ma coerente: siamo arrivati in una posizione non eccezionale di classifica ma il processo di crescita si sta concretizzando, sperando di far meglio in futuro. Zeman? A lui non rispondo, noi tutti ci siamo adoperati per soddisfare le sue idee. Siamo molto soddisfatti del lavoro di Andreazzoli, con lui abbiamo recuperato equilibri e posizioni in classifica. Il derby di domenica non dobbiamo viverlo come il match dell'ultima spiaggia: siamo in una finale di una competizione nazionale. La Lazio ha eliminato la Juventus, noi abbiamo vinto a Firenze e estromesso un'Inter che era ancora competitiva. Sia loro che noi abbiamo fatto molto bene, godiamoci questo momento. Chi vince domenica? La Roma, dobbiamo vincere".

CAPITOLO MERCATO - Tante le domande di mercato per Sabatini a partire dal fututo della panchina: "L'allenatore della Roma è Andreazzoli, è evidente che lunedì prossimo a prescindere dall'esito della finale di Coppa Italia, ci confronteremo con lui: ha un contratto lungo con la società e non è escluso che continui lui a essere il nostro allenatore. Lamela e Marquinhos? Non possiamo costruire rinunciando ai giocatori migliori, resteranno a Roma tutti. Osvaldo? E' il centravanti della Roma: vogliamo mantenere i nostri giocatori. La finale di domenica sarà molto importante per la formazione dei nostri giocatori, nessuno se ne andrà. E rimane pure Baldini: Franco è l'architrave della società in questo momento. Non perderemo pezzi ma cercheremo di mettere altri tasselli per essere all'altezza della nostra tifoseria".

RAZZISMO - Infine una battuta sui cori razzisti che sono costati ai giallorossi un turno con la Curva Sud chiusa: "La Roma paga un dazio pesante così come i suoi tifosi. E' triste e deprimente che gli stadi vengano parzialmente chiusi, è una situazione dura da affrontare per noi. C'è tutta la solidarietà nei confronti di Balotelli" conclude Sabatini.




Commenta con Facebook