• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Furio Valcareggi su Mazzarri e Allegri

Furio Valcareggi su Mazzarri e Allegri

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva l'ex agente del 51enne tecnico toscano


Walter Mazzarri (Getty Images)
Federico Scarponi

20/05/2013 13:40

CALCIOMERCATO INTER E ROMA ESCLUSIVO VALCAREGGI MAZZARRI ALLEGRI / FIRENZE - Finito il Campionato, per molti giocatori e tecnici è il momento dei saluti. Ed e' soprattutto il mercato degli allenatori a tenere banco dopo l'addio annunciato di Walter Mazzarri che ha aperto le danze di questo valzer delle panchine. Calciomercato.it ha intervistato Furio Valcareggi, ex procuratore del 51enne tecnico toscano, per capire dove allenerà il prossimo anno.

MAZZARRI E ALLEGRI - "Le dichiarazioni di Mazzarri non mi stupiscono affatto - ha esordito Valcareggi in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it - Conosco benissimo Walter e dico da tempo che avrebbe lasciato Napoli. Sono 7 mesi che voleva fare l'annuncio, finalmente si sarà liberato. E' stato in gamba: l'ha motivata bene, si è dato un bell'alibi dicendo che non avrebbe più avuto la stessa presa sui giocatori. In realtà ha deciso di cambiare aria perché non reggeva più. Dopo 3 anni si stanca del posto dove lavora perché dà sempre tutto se stesso, h24, non stacca mai. Per lui è uno stress continuo. Anzi, rispetto alla sua 'regola', ha retto un anno in più. Mi dispiace comunque che abbia lasciato una bella squadra come quella partenopea. Dove allenerà il prossimo anno? A questo punto credo che andrà all'Inter: la Roma per certi versi come ambiente è molto simile a Napoli: l'attenzione mediatica è altissima e anche andare a mangiare qualcosa fuori non è 'agevole'. In giallorosso penso proprio che sbarcherà Allegri: ieri il Milan ha faticato un po' troppo contro il Siena per andare in Champions usufruendo di un rigore discutibile. Berlusconi non sarà stato certamente contento e sono convinto che confermerà le parole spese in settimana sul tecnico toscano liberandolo...".

 




Commenta con Facebook