• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, l'annuncio di Mazzarri: "Ho concluso il mio ciclo. Se arriva un'o

Calciomercato Napoli, l'annuncio di Mazzarri: "Ho concluso il mio ciclo. Se arriva un'offerta..."

L'allenatore azzurro ha annunciato la decisione di lasciare il club azzurro


Mazzarri (Getty Images)
dall'inviato Daniele Trecca

19/05/2013 23:12

MERCATO NAPOLI MAZZARRI / ROMA - Mazzarri lascia Napoli: l'allenatore ha annunciato l'addio ai microfoni di 'Sky' dopo il match con la Roma. Queste le sue dichiarazioni a 'Sky': "Il mio futuro non sarà più a Napoli. Voglio ringraziare i tifosi: ho concluso il mio ciclo qui, ho vissuto quattro anni stupendi. Ringrazio i ragazzi che hanno dato l'anima, tutti quelli che mi sono stati vicino. Ho rispettato i tifosi, se avessi detto prima la mia decisione non avremmo vinto con il Siena perché i ragazzi sono molto legati a me. Ho deciso già da qualche giorno, ringrazio Bigon e il Presidente che hanno provato a farmi cambiare idea: quest'estate già avevo pensato una cosa del genere, rischiando anche. Mi è andata bene, abbiamo fatto un campionato meraviglioso: penso sia giusto restare fermo o cambiare aria se mi verranno fatte delle offerte. Potrei rimanere fermo. Un allenatore non credo possa stare più di quattro o cinque anni nella stessa piazza. I giocatori non avrebbero più recepito le sollecitazioni dell'allenatore. I motivi sono personali, non c'entra De Laurentiis. Futuro? Per rispetto del Napoli non ho voluto parlare con nessuna società, c'è Bozzo che tiene i contatti: da domani valuterò le eventuali offerte. Rischio? Se si valutano le annate in maniera giusta io ho vinto molto: sono felice di quello che ho fatto in base a quello che ho avuto a disposizione. A Napoli ho dato tutto alla causa e i tifosi lo hanno riconosciuto, ora penso sia giusto fare una riflessione, valutare eventuali offerte o rilassarmi un po'. Il Napoli non può fare meglio? Chi lo dice: questi quattro anni sono un tesoro importante, la società è sanissima e presto potrà arrivare anche lo scudetto". 

In conferenza stampa il tecnico azzurro ha risposto piccato alle domande su una presunta mancanza di rispetto nei confronti della società: "Se lo avessi detto prima si sarebbe rovinata la festa. Queste cattiverie sono state dette da persone che non vogliono bene al Napoli, quel 5% che sono il male di questa città. Valuterò solo offerte di squadre che sono da Champions? Per essere stimolato devo fare qualcosa di buono in base a quello che mi viene consegnato, se penso di poterla portare ancora più su di quello che mi viene chiesto, la sfida mi stimola. Bozzo? Non si offenderà, ma alla fine le decisioni le prendo sempe io. Roma? È una città bellissima, una squadra importante, ma non cerchiamo di creare trabocchetti"".

B.D.S.




Commenta con Facebook