• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Chievo > Atalanta-Chievo Verona, Colantuono: "C'e' molto da lavorare e dovremo cominciare subito

Atalanta-Chievo Verona, Colantuono: "C'e' molto da lavorare e dovremo cominciare subito" E su Denis...

L'allenatore orobico e' molto determinato dopo il 2-2 della sua squadra


Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

19/05/2013 17:08

SERIE A ATALANTA CHIEVO COLANTUONO / BERGAMO- E' uno Stefano Colantuono molto determinato quello che si presenta ai microfoni di 'Sky Sport' dopo il 2-2 della sua Atalanta con il Chievo Verona.

LA PARTITA- "Sorridiamo perchè è da qualche settimana che siamo salvi. E' stato un peccato sciupare questa gara, bastava un po' di attenzione in più. Abbiamo ripetuto gli errori della stagione, dovremo lavorarci su. Complimenti comunque a questi ragazzi".

BONAVENTURA IN NAZIONALE- "E' il sesto elemento in due anni che portiamo in nazionale".

LA STAGIONE- "Quest'anno ci si poteva aspettare qualcosa di più ma la cosa più importante è la salvezza. Ottimo campionato nonostante le cessioni a gennaio. Girone di ritorno più deludente di quello d'andata".

ANNO PROSSIMO- "La prossima stagione ci presenteremo con le idee chiare per centrare la salvezza. I programmi li faremo nei prossimi giorni. Dobbiamo fare qualcosa per aggiungere linfa, c'è molto da lavorare e dobbiamo iniziare subito. Ogni giorno perso è un passo indietro. La prossima stagione sarà infernale, più difficile ma non partiremo con la penalizzazione e deve essere uno stimolo".

CAPELLI E DENIS- "Capelli ha giocato ed ha fatto anche una discreta partita. Denis è fondamentale perchè ha fatto tanti gol, sempre in doppia cifra. Gol importanti e sicuramente verrà tenuto a Bergamo perchè ne abbiamo bisogno. Tante voci ma dobbiamo iniziare a lavorare subito avendo avuto la bravura di salvarci in anticipo".




Commenta con Facebook