• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Mercato Monaco, Ranieri: "Speriamo in Falcao. Mancini? No, resto io"

Mercato Monaco, Ranieri: "Speriamo in Falcao. Mancini? No, resto io"

Il tecnico italiano ha parlato dei programmi per la prossima estate della societa' monegasca


Claudio Ranieri (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

18/05/2013 00:00

MERCATO MONACO RANIERI COSTRUIRE LIGUE 1 / MONACO (Principato di Monaco) - "Siamo molto contenti di aver vinto la Ligue 2, e ora lavoreremo per costruire una squadra degna della Ligue 1": così Claudio Ranieri ha parlato del Monaco, lasciando intendere la sua convinzione di restare in sella alla panchina monegasca. Questa sera il club biancorosso ha vinto la Serie B francese, e Ranieri ha rilasciato queste dichiarazioni al sito ufficiale della società.

Successivamente, a 'Sky Sport24', Ranieri ha dichiarato: "So che Abramovich ha parlato molto bene di me col proprietario del Monaco, quindi dovrei essere tranquillo (ride, ndr). Ora si dice che Mancini guadagna troppo per il Monaco, ma come? Se esce su tutti i giornali che siamo pronti a spendere 60 milioni per Falcao... Scherzi a parte, stiamo costruendo la squadra per la prossima stagione. Sono venuto qui per vincere la Ligue 2 e l'ho fatto, ho altri due anni di contratto e andiamo avanti".

VALDES E FALCAO - "Sono rumors, lasciamo che ci siano rumors. Noi vogliamo allestire una buona squadra, arrivare in Champions League pian piano. Il presidente non ha fretta spasmodica, ma vorrebbe naturalmente che ci qualificassimo la prossima stagione. Falcao? A chi non piace uno che fa cominciare l'80% delle partite sull'1-0... Speriamo che arrivi".

ANCELOTTI - "Gli auguro ogni bene e che decida per il bene suo, anche se sarebbe bello sfidarlo l'anno prossimo".




Commenta con Facebook