• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Mazzarri e Cavani? Tifosi, preoccupatevi che non mi rompa

Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Mazzarri e Cavani? Tifosi, preoccupatevi che non mi rompa i c.......". E attacca la Juve!

Il presidente azzurro ha parlato a margine della cena con la squadra e il tecnico


Aurelio De Laurentiis (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

16/05/2013 10:04

CALCIOMERCATO NAPOLI DE LAURENTIIS CAVANI MAZZARRI JUVENTUS / NAPOLI - Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha parlato a 'Napoli-Magazine' a margine della cena societaria di ieri sera. Ecco le sue parole:

CAVANI - "Se accetterei contropartite per il 'Matador'? Se è un giocatore gagliardo lo calcoliamo, ma se è una fetenzia se lo prendono in quel posto. Ha una clausola rescissoria: se viene qualcuno che paga la clausola e la destinazione sta bene al calciatore non possiamo dire di no, perché i contratti vanno rispettati e noi siamo persone perbene".

MAZZARRI - "Deve decidere lui. Questo discorso che sto per fare vale per i giocatori e gli allenatori. Ci sono certi giocatori che sono giocatori del Napoli, perchè amano Napoli e ce l'hanno nel DNA, per questo motivo te li tieni fino alla fine. Poi ci sono dei giocatori che non gliene frega un c... del Napoli. Prendiamo ad esempio il Bayern Monaco: alcuni giocatori se li tiene 3-4 anni e poi via. Vi dovete preoccupare di una cosa sola, nè di Cavani o di Mazzarri. Vi dovete preoccupare soltanto che il signor Aurelio De Laurentiis non si rompa i co.... e se ne vada. Ma di questo non dovete preoccuparvi, perché io amo Napoli".

SCUDETTO - "Buoni con lo scudetto, fino a 9 anni fa la società era fallita. Io sono fiero di quello che abbiamo fatto. Quest'anno cerchiamo di vedere come si fa la semina giusta per fare i prossimi 5 anni da gran cazzuti. Se vinci lo scudetto e poi per i successivi 10 anni fai schifo a che è servito? Quando il Napoli tornò in serie A nella classifica dei club era al 523° posto. Poi siamo arrivati al 40° posto ed oggi siamo la 13a squadra del mondo. Non abbiamo un euro di debito e siamo tra i 3-4 club che contano nel mondo. Platini ci guarda, quell'altro ci guarda... Abbiamo i tifosi migliori del mondo. Da noi i razzisti non ci sono. Sono gli altri che sono razzisti perchè hanno un complesso di inferiorità ma a noi non ci interessa".

LA JUVENTUS - "La Juve vince? Secondo me perde. Perché vincere buttando i soldi dalla finestra e fregandosene del Fair Play finanziario non è vincere. Il Fair Play finanziario esiste per tutti e chi non lo rispetterà, tra 2 anni, non potrà disputare le Coppe. Io sto aspettando, perché voglio capire. O lo levano e allora ci divertiamo oppure lo devono rispettare e in tal caso ci divertiamo lo stesso, perché noi siamo allenati mentre gli altri non sono allenati".




Commenta con Facebook