• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Europa League, Benfica-Chelsea 1-2: maledizione Guttmann, 'Blues' nella storia!

Europa League, Benfica-Chelsea 1-2: maledizione Guttmann, 'Blues' nella storia!

Una rete in pieno recupero ha regalato la vittoria al Chelsea dopo il momentaneo pareggio su rigore


Chelsea in vantaggio ad Amsterdam (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

15/05/2013 22:32

EUROPA LEAGUE BENFICA CHELSEA FINALE / AMSTERDAM (Olanda) - Il Chelsea vince l'Europa League ed è la prima squadra a detenere contemporaneamente questo trofeo e la Champions League (fino alla finale tra Dortmund e Bayern). Per il Benfica prosegue la maledizione Guttmann: altra finale europea persa, nuovamente in pieno recupero, così come il campionato portoghese perso pochi giorni fa contro il Porto a pochi secondi dal termine della gara. Apre le marcature Torres con un'azione personale sontuosa, quindi il pareggio dal dischetto di Cardozo. In pieno recupero Ivanovic di testa, su calcio d'angolo, fa 1-2. E poco dopo Cardozo, da solo nell'area piccola, non riesce a segnare il 2-2. Finisce così: il Chelsea è di nuovo sul tetto d'Europa. Anche se quella 'secondaria'.

TABELLINO

BENFICA-CHELSEA 1-2

Benfica (4-3-3): Moraes; Almeida, Luisao, Garay (78' Jardel), Melgarejo (66' John); Perez, Matic, Moreno (66' Lima); Gaitan, Cardozo, Salvio. All.: Jesus.

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Azpilicueta, Ivanovic, Cahill, Cole; Lampard, Luiz; Ramires, Mata, Oscar; Torres. All.: Benitez.

Arbitro: B. Kuipers (HOL).

Marcatori: 59' Torres (CHE), 68' rig. Cardozo (BEN), 90+3' Ivanovic (CHE).

Ammoniti: 14' Oscar (CHE), 45' Garay (BEN), 62' Luisao (BEN).




Commenta con Facebook