• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Palermo, Amoruso si presenta: "Ecco cosa ci serve per risalire"

Palermo, Amoruso si presenta: "Ecco cosa ci serve per risalire"

Il nuovo Direttore sportivo ha rilasciato le prime dichiarazioni



15/05/2013 22:04

NICOLA AMORUSO PALERMO INTERVISTA / PALERMO - Dopo che Calciomercato.it aveva anticipato in esclusiva la trattativa con Zamparini, da oggi è ufficiale: Nicola Amoruso è il nuovo Ds del Palermo. Il nuovo dirigente rosanero ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito ufficiale del club siciliano: "Arrivo in una piazza importante con una nuova veste rispetto a quella a cui i tifosi sono abituati a conoscermi. Sono orgoglioso che una società come quella rosanero abbia deciso di puntare su di me, ho tanta voglia di iniziare il prima possibile a lavorare con il Direttore Perinetti e il Direttore Teubal per riportare il Palermo dove merita di stare. Questo club è uno dei più importanti in Italia per la sua storia, per il numero dei suoi tifosi e per quello che rappresenta nel nostro paese e nel mondo: non posso che avere grande entusiasmo e voglia di rendermi utile".

RISALITA - "Il rischio che si corre in queste occasioni è di sottovalutare la categoria: sono necessarie grande umiltà e ferma determinazione. La Serie B non è un campionato facile. A volte l'elemento agonistico prevale sulle qualità tecniche. Bisogna subito calarsi mentalmente nella nuova realtà, vogliamo costruire una squadra con certe caratteristiche che possa puntare alla immediata promozione".

RUOLO - "Sarà un lavoro "di squadra": lavorerò in strettissima collaborazione con il direttore Perinetti per tutto ciò che riguarda la gestione tecnica della squadra, del mercato e dello scouting".

ZAMPARINI - "Il Presidente ha dato a tutto l'ambiente dei segnali molto chiari. Non è affatto privo di motivazioni, ma trasmette energia positiva e determinazione. Questa è la prova più chiara che vuole riportare il Palermo nella massima serie, dove in questi nove anni ha ottenuto risultati di prestigio".

TIFOSI - "Ai tifosi dico questo: possono esserci momenti di sofferenza nella storia di una società, ma se il loro attaccamento alla squadra è vivo e forte come dimostrato con l'Udinese, essi saranno fondamentali per ripartire. Il loro entusiasmo e la loro fiducia saranno decisivi. Facciamo grande affidamento su di loro".

A.C.




Commenta con Facebook