• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Platini: "Italia non e' razzista. Contrario alle penalizzazioni ai club"

Serie A, Platini: "Italia non e' razzista. Contrario alle penalizzazioni ai club"

Il presidente dell'Uefa ha commentato i cori razzisti all'indirizzo di Balotelli in Milan-Roma



15/05/2013 16:31

SERIE A PLATINI RAZZISMO BALOTELLI MILAN ROMA / ROMA - Michel Platini, presidente dell'Uefa, ha commentati i cori razzisti contro Balotelli in Milan-Roma ai microfoni di 'Sky': "L'Italia non è un paese razzista, semmai ci sono persone stupide che fanno politica e nazionalismo negli stadi. Dobbiamo lavorare e aiutare il calcio, dobbiamo fare leggi per dare una mano agli arbitri a prendere le loro decisioni. Rocchi in Milan-Roma ha operato con buon senso. Faccio i complimenti all'arbitro perchè è stato veramente bravissimo. Le penalizzazioni non mi vanno bene perchè altrimenti i tifosi diventano protagonisti dei campionati. Dobbiamo punire chi fa i cori razzisti e fare in modo che i giocatori siano d'esempio, ecco perchè bisogna punire i calciatori che insultano un collega per il colore della pelle".

S.D.




Commenta con Facebook