Breaking News
© Getty Images

Barcellona, senatori contro Luis Enrique: la situazione attuale e le prospettive future

Il tecnico asturiano, in scadenza a giugno, non rinnoverà il contratto

BARCELLONA LUIS ENRIQUE / Il 4-0 rimediato dal Paris Saint-Germain nell'andata degli ottavi di finale di Champions League ha aperto la crisi del Barcellona. Salvo autentici miracoli sportivi - visto che nella storia della più importante manifestazione continentale per club nessuno ha mai rimontato un risultato del genere - i blaugrana non accederanno ai quarti di finale per la prima volta negli ultimi 10 anni (era il 2007 quando il Liverpool eliminò i catalani, ndr). Considerato inoltre che, al netto dei due match da recuperare, il distacco nella Liga spagnola dal Real Madrid capolista rischia di essere di 7 lunghezze, si capisce perché questa stagione rischia di essere fallimentare per il Barça. E non sarà certamente l'eventuale Coppa del Re da conquistare in finale contro l'Alaves a salvarla. Una crisi che, secondo l'emittente radiofonica iberica 'Cope', affonda le sue radici addirittura allo scorso autunno allorché in campionato, tra le sconfitte contro l'Alaves ed il Celta Vigo, i blaugrana conquistarono appena 7 punti in 5 giornate. Da allora si è rotto qualcosa nello spogliatoio, con i senatori schierati contro il tecnico asturiano: da Rakitic, rilegato spesso in panchina, a Piquè passando per Messi, in pochi 'sopportano' ancora Luis Enrique.

Barcellona, da Valverde a Koeman: inizia il casting per la panchina

'Lucho' dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) finire comunque la stagione sulla panchina del Barcellona. Ma, complice un contratto in scadenza a giugno ed una trattativa per il rinnovo che non è mai decollata, il prossimo anno ci sarà un nuovo allenatore. Secondo le indiscrezioni di calciomercato che arrivano dalla Spagna, in pole ci sarebbe Valverde, attuale tecnico dell'Athletic Bilbao. Ma le alternative non mancano, specie quelle che portano ad ex giocatori blaugrana come Sacristan (attualmente alla Real Sociedad), Koeman (che guida l'Everton), ma anche de Boer, libero dopo la breve esperienza all'Inter e Blanc, appiedato dopo l'avventura al Psg.

Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, sprint per Spalletti: vertice a Roma
Via libera di Suning all'ingaggio del tecnico toscano, in scadenza coi giallorossi
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio
Mercato   Juventus   Milan
Calciomercato: Juve-Allegri, Milan-Musacchio. Inter: Conte o Spalletti
Le tre 'big' italiane stanno pensando già alle mosse estive