• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Atalanta > Udinese-Atalanta, Colantuono: "Sono stati gli anni piu' difficili della storia del club&quo

Udinese-Atalanta, Colantuono: "Sono stati gli anni piu' difficili della storia del club"

Il tecnico orobico ha parlato in conferenza stampa



11/05/2013 15:18

UDINESE ATALANTA COLANTUONO CONFERENZA / BERGAMO- Alla vigilia della partita tra l'Udinese e l'Atalanta il tecnico orobico Stefano Colantuono è intervenuto in conferenza stampa per parlare del match e dell'obiettivo salvezza raggiunto dalla sua squadra. 

BILANCIO STAGIONE E FUTURO- "Sicuramente sono stati i due anni più difficili della storia dell'Atalanta. Ci è mancata un po' di continuità ma siamo contenti dei nostri risultati, anche se non è il caso di esaltarsi. Quest'anno siamo sempre stati lontani dalla zona retrocessione e abbiamo anche compiuto delle imprese, come le due vittorie del 'Meazza' contro Milan ed Inter. Genoa e Palermo, con rose più competitive della nostra, hanno sofferto molto di più. Per il futuro dovremo confermarci in Serie A per un po' di anni per arrivare a poter competere per qualcosa di più importante. Comunque al futuro penseremo dopo la gara di Udine, dove vogliamo fare bene".

MERCATO- "Sono molto contento che Cigarini abbia dichiarato di voler restare. Per quanto riguarda Denis, così come per gli altri, ne parleremo a fine stagione".

INFORTUNATI- "Domani la situazione sarà di assoluta emergenza. Mancheranno infatti Biondini, che ha un problema al dente, e Denis che invece ha un guaio al gemello. Per questo ho convocato due ragazzi della Primavera: Cais e Palma".

FORMAZIONE "Domani potrebbero scendere in campo Bellini, De Luca e Radovanovic. Più difficile Capelli, che dovrebbe giocare settimana prossima".

M.F.




Commenta con Facebook