• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Calciomercato Udinese: da Basta a Muriel, i nomi caldi bianconeri

Calciomercato Udinese: da Basta a Muriel, i nomi caldi bianconeri

Ecco tutti i giocatori valorizzati dal tecnico Guidolin, con relative situazioni di mercato


Luis Muriel (Getty Images)
Hervé Sacchi

09/05/2013 13:15

CALCIOMERCATO UDINESE VALORIZZAZIONE GIOCATORI GUIDOLIN BASTA MURIEL ALLAN PEREYRA / ROMA - Valorizzazione rischia di essere sinonimo di esodo. Specie in casa Udinese, dove negli ultimi anni diversi giocatori hanno preso la via di altri lidi, specie top club, anche solo dopo una singola stagione esaltante. E' stato il caso di Sanchez, come quello di Asamoah e Isla, giusto per citarne alcuni. Anche quest'anno, la premiata ditta Pozzo-Guidolin ha fatto le cose per bene. I nuovi, dopo un primo periodo di ambientamento, hanno avuto un cambio di marcia netto, soprattutto nell'ultimo periodo. Tra gli artefici di questa scalata c'è sicuramente Luis Muriel, attaccante colombiano che ha contribuito alla causa con buona sostanza. Come lui ci sono i vari Pereyra, Basta, Allan, Badu e Brkic, solo per citarne alcuni. Tutta gente che, tra un paio di mesi, potrebbe già lasciare Udine. Ma andiamo a guardare la situazione, reparto per reparto.

DIFESA - In questo contesto, partiamo dal portiere Brkic. Ha sicuramente alternato buone cose, ad altre meno buone. Ha, tuttavia, saputo mitigare la partenza di Samir Handanovic con prestazioni oltre sufficienza. Per lui potrebbero spuntare alcune offerte dall'Inghilterra, ma potrebbe altresì essere confermato e, di conseguenza, blindato. Il reparto arretrato è stato un po' l'anima di questa squadra. Gli elementi che costituiscono il pacchetto difensivo facevano già parte della scorsa rosa. Tra i 'veterani' c'è sicuramente Mehdi Benatia. Lui è uno dei tanti desideri del Napoli. La trattativa sembra essere vicina a chiusura e, probabilmente, tale conferma arriverà a fine stagione. Lo stesso Danilo ha sempre tenuto alta l'asticella del rendimento, garantendo fisicità al reparto. Il brasiliano classe 1984 è stato seguito anche dalle grandi, ma non ha offerte certe al momento.

CENTROCAMPO - E' sicuramente il reparto che ha fatto la differenza. Allan e Basta hanno dato un contributo significativo, sia in termini di quantità che di qualità. Loro due sono sicuramente fra i pezzi pregiati della rosa bianconera. Sul brasiliano si è registrato l'interesse del Napoli, mentre il croato è seguito dall'Inter che lo vorrebbe quale nuovo innesto sulla corsia destra. Da soli, possono garantire un buon tesoretto all'Udinese che, tuttavia, non si priverà facilmente dei suoi top player, specie se centrerà il posto Uefa. La crescita di Badu e l'affermazione di Pereyra sono altre note di merito. L'argentino ha mostrato grande duttilità, interpretando le richieste del suo allenatore. Il 'Tucumano', a segno cinque volte in questo campionato, è un altro degli obiettivi del Napoli, ma l'Udinese potrebbe trattenerlo per valorizzarlo ancor di più, specie a livello internazionale.

ATTACCO - Luis Muriel, come detto in apertura, sta seguendo le orme di Alexis Sanchez. Sul colombiano si era interessato non poco il Milan. La squadra rossonera aveva cercato di allacciare i rapporti già ai tempi dell'esperienza al Lecce, ma l'Udinese preferì rinviare il suo trasferimento, sapendo di avere tra le mani un 'craque'. L'accostamento coi rossoneri si è raffreddato negli ultimi mesi, che hanno visto invece entrare in scena le altre big del campionato. Juventus e Napoli si sono inserite nella corsa al colombiano, ma Pozzo si prepara ad erigere un muro. Muriel ha diversi estimatori anche in Spagna, specie a Madrid, sponda Atletico.




Commenta con Facebook