• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-GENOA

PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-GENOA

All''Olimpico' vince la noia: le due formazioni si accontentano del pareggio


Ogbonna (Getty Images)
Maurizio Fedeli (twitter@maurilio85)

08/05/2013 22:41

PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-GENOA  / TORINO – Torino e Genoa rinunciano a cercare la vittoria accontentandosi del pareggio in virtù delle notizie provenienti da Palermo. Tra i granata spicca la prestazione di Ogbonna, male Cerci che si fa male ad inizio ripresa. Nel Genoa bene tutta la difesa, non pervenuto il reparto offensivo.

TORINO

Gillet  s.v – Non si sporca mai i guanti.

Darmian 6 – Non corre nessun pericolo, l’unica pecca è quella di non spingere abbastanza sulla fascia.

Glik 6 – Guarda giocare i suoi compagni di squadra per tutta la partita.

Ogbonna 6,5 – Cerca di ravvivare la gara con qualche incursione offensiva. In difesa se la cava bene, impedendo a Borriello, cliente scomodo, di creare pericoli dalle parti di Gillet.

Rodriguez 6 – Si intende a meraviglia con Ogbonna.

D’Ambrosio 6 – Primo tempo senza particolari affanni, Ventura lo sostituisce per ridisegnare l’assetto tattico della squadra. Dal 54’ Birsa 6 – Molto efficace in mezzo al campo.

Basha 5,5 – Poco incisivo in fase di costruzione del gioco.

Vives  6 – Alza un’autentica barricata davanti alla difesa.

Brighi 6,5 – Vivacchia in mezzo al campo evitando di andare a crearsi guai, prova a fare male con alcune incursioni per vie centrali.

Bianchi 5,5 – Coinvolto nel grigiore della partita, non sfrutta l’unica palla gol che passa dai suoi piedi. Dal 65’ Meggiorini 6 – Tanto movimento là davanti.

Cerci  5 –  L’esterno offensivo paga il modulo scelto da Ventura e la paura di perdere di entrambe le formazioni. Costretto ad uscire per guai muscolari. Dal 57’ Barreto 6 – L’unico che cerca di cambiare l’inerzia della gara: sfiora la rete con un gran destro.

All. Ventura 6 –  Il tecnico schiera una formazione che si adegua ai risultati degli altri campi: il Torino molla la presa ogni volta che il Palermo va in svantaggio. Serviva un punto, alla fine è arrivato senza alcun pericolo dalle parti di Gillet.

GENOA

Frey  6 – Poco impegnato, è sicuro nelle uscite.

Cassani 5,5 – In difficoltà quando i granata spingono dalle sue parti. Dal 46’ Granqvist 6 -Lo svedese tappa bene i buchi dalle sue parti

Portanova 6 – Lavora di fisico per annientare Bianchi.

Moretti  6 – Mette in campo tutta la sua esperienza per far passare una serata tranquilla a Frey.

Antonelli  6 – Con un cliente scomodo come Cerci riesce a dire la sua.

Manfredini  6 – Nella sua porzione di campo il Torino fatica a trovare spazi.

Matuzalem 5 – Non innesca mai il due Borriello-Bertolacci. In mezzo al campo soffre quando attaccato da più avversari, non riesce ad offrire un’adeguata copertura in fase difensiva.

Kucka 5,5 – Non riesce a far cambiare marcia al centrocampo genoano. Dal 70’ Toszer s.v.

Rigoni 5,5 – Si sacrifica in mezzo al campo ma il suo apporto in attacco non è sufficiente.

Bertolacci 6 – Fa il pendolo tra centrocampo e attacco, aiutando molto tutta la squadra. La sua è una prestazione di sacrificio che alla fine paga in termini di risultato.

Borriello 5,5 – Ha pochi palloni giocabili, si fa vedere per un tiro finito in curva. Dal 72’ Immobile s.v.

All. Ballardini 6 – Si presenta all’Olimpico per ottenere un punto e ci riesce: la sua squadra rinuncia completamente a giocare la partita, alzando un’autentica barricata davanti a Frey.

Arbitro: Rocchi 6 – Il fischietto di Firenze non ha alcun problema a portare al termine una partita tranquilla e praticamente non giocata dalle due formazioni.

TABELLINO

TORINO-GENOA 0-0

TORINO (5-3-2): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Rodriguez; D'Ambrosio (dal 54’ Birsa), Basha, Vives, Brighi, Cerci (dal 57’ Barreto), Bianchi (dal 65’ Meggiorini). All. Ventura

GENOA (5-3-2): Frey; Cassani (dal 46’ Granqvist), Portanova, Moretti, Antonelli, Manfredini, Kucka (dal 70’ Toszer), Matuzalem, Rigoni; Bertolacci; Borriello (dal 72’ Immobile). All. Ballardini

Arbitro: Rocchi

Marcatori:

Ammoniti: 24’ Manfredini (G), 67’ Granqvist (G)

Espulsi: 

 

 

 




Commenta con Facebook