• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Lazio, Stramaccioni ci crede: "Non molliamo di un centimetro". E sul futuro...

Inter-Lazio, Stramaccioni ci crede: "Non molliamo di un centimetro". E sul futuro...

L'allenatore nerazzurro ha parlato in conferenza stampa


Andrea Stramaccioni (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

07/05/2013 12:12

INTER STRAMACCIONI CONFERENZA STAMPA / MILANO - Alla vigilia del match contro la Lazio, l'allenatore dell'Inter Stramaccioni ha parlato in conferenza stampa: "Quello che chiederò è di dare tutto quello che abbiamo. Al 'San Paolo' siamo stati bravi fino al gol del 3-1. In questo momento possiamo parlare solo di chi c'è. Possiamo battere tranquillamente la Lazio. Chivu a Napoli ha preso un colpo che lo ha condizionato, Ranocchia sta stringendo i tempi per giocare. Nessuno dei due è riuscito ad allenarsi, proveremo a recuperare almeno uno dei due. Nelle ultime partite chi ha giocato ha messo tutto in campo. A Napoli abbiamo dimostrato di essere cresciuti sotto l'aspetto della qualita'. Domani sarà importante fare risultato, non abiamo mollato di un centimetro e non molleremo. A Napoli potevamo 'sbracare', invece abbiamo reagito, anche se siamo stati sfortunati"

MERCATO - "In questo momento penso solo alla squadra, sto parlando poco di mercato perche voglio dare la sensazione che stiamo sul pezzo fino al 19 maggio".

STIMOLI - "Sappiamo cosa è successo in questa stagione, siamo tristi per la classifica. C'è rabbia per non aver ottenuto quello che volevamo. Se capirò che qualcuno è senza stimoli resterà fuori".

GUARIN - "Nell'Inter del futuro giocherà nel suo ruolo preferito. In questo momento sono costretto a schierarlo a ridosso degli attaccanti".

CASSANO - "Sta lavorando duramente, giovedì faremo un'amichevole per averlo a Genova insieme a Nagatomo".

AMBIZIONI - "Non mutano le nostre ambizioni,a nche se il calcio italiano negli ultimi due anni ha ridimensionato: è una tendenza che riguarda tutti. Continueremo il percorso intrapreso quest'anno".

 

ALVAREZ - Non ho mai avuto dubbi su di lui. La cosa positiva è che ha giocato con continuità. Ha subito un intervento che ne ha condizionato l'inizio di stagione, ora sta dimostrando il suo valore. Ha conquistato 'San Siro' con le sue prestazioni".

ROCCHI - "Ha recuperato, sta meglio di domenica e domani sarà il nostro centravanti".

RABBIA - "Vogliamo vincere con rabbia, per dimostrare che l'emergenza non ha tolto motivazioni a che c'è. Poi guarderemo la classifica".

LAZIO - Anche loro hanno pagato l'Europa League, oltre all'infortunio di Klose. All'andata non emritavamo di perdere. Un derby per me? Adesso il mio derby è solo con il Milan".

 

 




Commenta con Facebook