• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Danko Dikic su Ante Rebic

Danko Dikic su Ante Rebic

Calciomercato.it ha intervistato il procuratore del giovane centravanti croato dell'RNK Spalato


Adriano Galliani (Getty Images)
Maurizio Russo

06/05/2013 18:01

CALCIOMERCATO MILAN ESCLUSIVO AGENTE REBIC / SPALATO (Croazia) - Dal prossimo 1 luglio i giocatori croati saranno comunitari e per questo i club europei si stanno muovendo a caccia di giovani talenti. Tra i più in mostra c'è senza dubbio Ante Rebic, centravanti classe 1993, che milita nell'RNK Spalato. Accostato in passato a Roma e Parma, ultimamente il suo nome è circolato negli ambienti del Milan. "Non posso confermare l'interesse dei rossoneri per rispetto, ma è vero che il mio assistito è seguito dai top club dei principali campionati europei - ha detto Danko Dikic in esclusiva a Calciomercato.it - Sicuramente la prossima estate verrà ceduto: stiamo valutando le offerte che sono arrivate da Inghilterra, Italia o Germania, per capire quale sia il miglior progetto per lui. Costo dell'operazione? Per il suo cartellino ci vogliono minimo 5 milioni di euro. Nuovo Boksic? Sì, ma credo che sia più tecnico rispetto a lui, ha delle caratteristiche simili anche a Lewandowski. Dopo il derby dell'ultimo week end il tecnico dell'Hajduk Igor Tudor è rimasto impressionato da Rebic, dichiarando che non ha mai visto un attaccante migliore e più completo. La Serie A? In Italia c'è sempre stata una grande tradizione di giocatori croati, da Boban a Simic ed ora Kovacic e Vukusic: come paesi sono molto simili, è una destinazione possibile".




Commenta con Facebook