• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Fiorentina-Roma, Andreazzoli: "Non possono recriminare, vittoria meritata"

Fiorentina-Roma, Andreazzoli: "Non possono recriminare, vittoria meritata"

L'allenatore giallorosso analizza la vittoria fondamentale di stasera all''Artemio Franchi'


Aurelio Andreazzoli (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

04/05/2013 23:16

FIORENTINA ROMA ANDREAZZOLI POSTPARTITA / FIRENZE - Aurelio Andreazzoli si prende meriti e risultato. L'allenatore della Roma, ai microfoni di 'Sky Sport', ha elogiato la sua squadra dopo la vittoria in casa della Fiorentina: "Ci fa piacere la classifica, perché diamo continuità al nostro lavoro e abbiamo risistemato la media-punti, che si era abbassata dopo la partita in casa col Pescara. Oggi abbiamo giocato al cospetto di una squadra importantissima: mi sono divertito sia a preparare che a gestire questo incontro, con mosse e contromosse da parte mia e di Montella. Nella ripresa i viola hanno messo in mostra le loro doti, ma anche nella sofferenza abbiamo avuto almeno tre o quattro importanti progetti di contropiede".

NESSUNA RECRIMINAZIONE - "La Fiorentina credo che non possa recriminare sul risultato finale: noi abbiamo meritato la vittoria".

GOICOECHEA - "Gli ho detto una cosa semplicissima: 'fai quello che sai fare, sei in una condizione strepitosa'. Meriterebbe di giocare come Lobont e Stekelenburg, perché ha avuto una crescita notevole rispetto a quando è arrivato. Ho voluto testimoniargli la mia stima: è bravo e l'ha dimostrato".




Commenta con Facebook