• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Mercato Inter, Tronchetti Provera: "Ecco cosa sogno". E su Zanetti, Mourinho e Cassano...

Mercato Inter, Tronchetti Provera: "Ecco cosa sogno". E su Zanetti, Mourinho e Cassano...

Il presidente della Pirelli ha rilasciato un'intervista a tutto campo


Marco Tronchetti Provera (Getty Images)

01/05/2013 09:09

MERCATO INTER TRONCHETTI PROVERA / MILANO - L'Inter sta per concludere un anno di transizione e nel prossimo mercato cercherà di rilanciarsi ad alti livelli. A dare una panoramica della situazione dei nerazzurri ci ha pensato il presidente della Pirelli e membro del Cda dell'Inter Marco Tronchetti Provera in un'intervista sulle pagine de 'La Gazzetta dello Sport' in cui traccia un bilancio sul campionato che sta per concludersi e parla del prossimo mercato: "Moratti è vicino alla squadra giorno dopo giorno e sa cosa fare. Penso che l'Inter quest'anno abbia fatto molto bene, finché le cose sono andate nella direzione giusta. Dopo sono arrivati tanti problemi, soprattutto molti infortuni, e lo spirito vincente è venuto meno, Un allenatore giovane si è trovato a fronteggiare problemi grandissimi. Zanetti è il simbolo di una stagione sfortunata".

STRATEGIA - "Non servono rivoluzioni, abbiamo una buona ossatura, dobbiamo riportare gli infortunati al loro livello, con qualche buon inserimento".

SOGNO - "Ho un sogno impossibile, uno pluripremiato con il Pallone d'oro, ma non lascerà mai la squadra dove gioca. Lottare per lo scudetto il prossimo anno? Lo spero, è il mio desiderio".

MOURINHO - "Tornerà? Vedremo. Lui è rimasto un tifoso dell'Inter".

STADIO E RUSSI - "Intanto la Saras e l'Inter non sono la stessa società. In ogni caso potrebbero divenire importanti per il progetto di Moratti legato al nuovo stadio. Io sono legato a San Siro, ma è indubbio che un impianto più piccolo, di proprietà, come quello della Juventus, possa essere un grande vantaggio sia dal punto di vista economico che da quello sportivo. In ogni caso Pirelli si può scrivere in cirillico, lo abbiamo scritto in cinese".

HANDANOVIC - "In una stagione sfortunata ha risolto molte situazioni da campione".

SCAMBIO PAZZINI-CASSANO - "Pazzini è un ottimo giocatore, ma Cassano sa regalare emozioni particolari. Lo giudico uno dei migliori in Italia negli ultimi dieci anni".

BALOTELLI - "Vederlo segnare con il Milan è un grave colpo al cuore".

 

A.C.




Commenta con Facebook