• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Roberto Ciarapica su Real Madrid-Borussia Dortmund

Roberto Ciarapica su Real Madrid-Borussia Dortmund

Il popolare telecronista sportivo ha anticipato ai microfoni di Calciomercato.It la sfida di Champions League


Real Madrid vs Borussia Dortmund (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

30/04/2013 15:59

REAL MADRID BORUSSIA DORTMUND ESCLUSIVO ROBERTO CIARAPICA MEDIASET / ROMA - Roberto Ciarapica, voce di 'Mediaset', è intervenuto in esclusiva ai microfoni di 'Calciomercato.It' per fornire le sue impressioni sulla partita in programma stasera tra Real Madrid e Borussia Dortmund.

PREVISIONI - "Mi aspetto che sia il Borussia a passare il turno, d'altronde il bilancio contro il Real Madrid quest'anno è di 8-4 a loro favore per quanto riguarda il conteggio dei gol. Non lo dico per il 4-1 dell'andata; credo realmente che il Dortmund sia più squadra rispetto ai 'Blancos'. Poi, certo, Cristiano Ronaldo dovrebbe essere della partita e non mi sorprenderebbe lo scenario opposto. Un pronostico secco? Dico 2-2!".

UOMINI CHIAVE - "Il calciatore più forte e in condizione del Borussia, in questo momento, è a mio avviso Reus. Essien sarebbe una disgrazia per il Real Madrid se davvero giocasse! Nel girone, su quella fascia, fece una figuraccia nell'uno contro uno col talento tedesco, poi il Real riuscì a pareggiare con una punizione su cui Weidenfeller non fu impeccabile, ma il Borussia avrebbe meritato la vittoria anche in quell'occasione. Per quanto riguarda Lewandowski, se non dovesse giocare Pepe, mi auguro che i difensori del Real riescano a contenerlo meglio rispetto alla gara d'andata. In quell'occasione, Pepe fu il vero uomo in meno del Real Madrid".




Commenta con Facebook