• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Gigi Simoni su infortunio Zanetti

Gigi Simoni su infortunio Zanetti

L'ex allenatore nerazzurro e' intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Bandiera nerazzurra (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

29/04/2013 12:07

INTER ESCLUSIVO SIMONI ZANETTI / MILANO - Il mondo del calcio e dello sport in generale si stringe intorno a Javier Zanetti. Sono moltissime le testimoniante d'affetto nei confronti del capitano dell'Inter dopo il gravissimo infortunio rimediato domenica nella trasferta di Palermo. Rottura totale del tendine d'Achille, prognosi dai 6 ai 9 mesi di stop: ma la carriera del calciatore 'bionico' non è certamente ai titoli di coda. Lo ha assicurato lo stesso Zanetti, lo assicura allo stesso modo anche Gigi Simoni, che conosce molto bene il 40enne argentino per averlo allenato dall'agosto 1997 al novembre 1998.

NESSUNO COME LUI - L'ex tecnico nerazzurro è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it sull'incidente subito dal simbolo della 'Beneamata': "Rientrerà sicuramente, lo vedremo al più presto in campo. E' un combattente, un professionista esemplare. Anche io ho avuto lo stesso infortunio, già allenavo, mi trovavo sulla panchina del CSKA Sofia: sono rientrato dopo tre mesi e non ho ma avuto problemi dopo l'operazione e la riabilitazione. Zanetti farà lo stesso, anzi, farà ancora meglio - ha dichiarato Simoni alla nostra redazione -. Ha qualità fuori dal comune, è un esempio da seguire per chi si avvicina ad uno sport come il calcio. Io, in 55 anni di carriera, non ho mai visto nessuno come lui. Ha tanta passione e tanta voglia, è sempre l'ultimo che si arrende in campo".

DUE FENOMENI - "Quando allenavo l'Inter avevo due 'Fenomeni': uno era Ronaldo, l'altro era proprio. Zanetti. Ha una forza pazzesca, un fisico eccezionale. E poi ha grande carisma e personalità. E' un fuoriclasse in tutto, in campo e fuori. Ci stupirà un'altra volta, è ancora giovane dentro malgrado la carta d'identità, darà ancora tanto all'Inter - ha proseguito Simoni parlando sempre a Calciomercato.it -. E' un'icona dello sport mondiale, un atleta unico nel suo genere. E' una fortuna allenarsi con lui quotidianamente: può trasmetterti grandi valori. Lui è innamorato del calcio, lo vive 24 ore su 24: il campionato sta per terminare, ma sono certo che Zanetti sarà pronto per l'inizio della nuova stagione".

 

PER LEGGERE L'ESCLUSIVA DI SIMONI SU STRAMACCIONI CLICCATE QUI




Commenta con Facebook