• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-INTER

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-INTER

Sorrentino e Ilicic trascinano la squadra di Sannino al successo. Handanovic limita i danni per i suoi.


Josip Iicic(Getty Images)
Giorgio Elia

28/04/2013 17:06

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-INTER/PALERMO - Allo stadio 'Renzo Barbera' il Palermo supera per 1-0 l'Inter nel match valido per la trentaquattresima giornata di campionato. Quinto risultato positivo di fila per la formazione di Sannino, che riesce così a tirarsi fuori dalla zona che varrebbe la retrocessione in serie cadetta. Nuova sconfitta per la truppa di Stramaccioni con la nota nera del grave infortunio a capitan Zanetti. 

PALERMO

Sorrentino 6,5 - Blinda la sua porta con una serie di interventi importanti, facendo valere il suo peso nella vittoria finale della sua squadra.

Von Bergen 6,5 - Divide con Donati i compiti in marcatura su Rocchi, riuscendo spesso a chiudere con puntualità sull'esperto attaccante nerazzurra, facendo sentire con veemenza la sua voce ai compagni del reparto arretrato.

Donati 6 - Mette ordine nel gioco della sua squadra partendo dalla linea difensiva riuscendo spesso ad attivare gli uomini in avanti con interessanti verticalizzazioni, non correndo particolari pericoli in marcatura su Rocchi.

Aronica 6,5 - Conferma la voglia e l'attenzione mostrata nelle ultime uscite, concreto e preciso nelle chiusure da vero animo da combattente.

Morganella 6 - Un po' frenato sulla fascia destra nonostante la giornata non proprio brillante di Pereira, lavora soprattutto a supporto dell'azione della linea arretrata.

Barreto 6 - Frenato da una condizione fisica precaria non riesce a garantire il solito numero di chilometri macinati a tutto campo, riuscendo comunque a far sentire la sua presenza in mezzo al campo in fase di rottura della manovra avversaria.

Rios 6,5 - Lavora molto in fase di immediato recupero del pallone, dimostrandosi vero moto perpetuo a tutto campo.

Kurtic 6,5 - Sempre il più propositivo dei centrocampisti in campo scelti da Sannino, appoggia con costanza l'azione dei giocatori d'attacco con scorribande palla al piede ma anche con inserimenti senza palla in area di rigore avversaria.

Garcia 6,5 - A tratti indemoniato l'esterno argentino riesce finalmente a brillare anche davanti ai propri tifosi, con sfuriate sulla fascia mancina che regalano uno sbocco interessante alla manovra offensiva della sua squadra. Dal 81's.t. Nelson s.v. 

Ilicic 7 - Al quinto gol consecutivo si conferma sempre più trascinatore di questa squadra, con la rete segnata con i nerazzurri che gli consente di raggiungere l'obiettivo personale tagliando il nastro della doppia cifra. Dal 72's.t. Hernandez 6 - Entrato in campo lotta in avanti tenendo impegnata la linea arretrata nerazzurra.

Miccoli 6,5 - Si muove sempre lungo tutto il fronte d'attacco della sua squadra regalando a Ilicic un pallone dai giri contati per la conclusione vincente dello sloveno, con Handanovic che gli nega a più riprese la rete personale. Dal 87's.t. Munoz s.v.

Allenatore Sannino 7 - Conferma il blocco scelto dal suo ritorno a Palermo, con la sua squadra sempre più a sua immagine e somiglianza. 

INTER

Handanovic 6,5 - Un paio di ottimi interventi per l'estremo difensore sloveno, incolpevole in occasione della rete realizzata da Ilicic.

Ranocchia 5,5 - Non commette particolari strafalcioni soffrendo comunque a tratti l'estro di Miccoli, cercando nel corso del match di far valere i suoi centimetri anche in avanti per la sua formazione. 

Silvestre 4 - Da matita rossa l'errore compiuto in occasione della rete realizzata da Ilicic, con l'argentino che conferma così di esser lontano parente del calciatore brillante visto nella prima parte della passata stagione proprio a Palermo. Dal 70's.t. Garritano 5,5 - Carta della disperazione giocata da Stramaccioni si muove costantemente alla ricerca di palloni giocabili con scarsi risultati. 

Juan Jesus 5 - Non brilla come tutta la linea arretrata nerazzurra, si stacca spesso per provare a suonare la carica per i suoi, con il vero limite legato all'eccessiva irruenza mostrata in alcune chiusure.

Jonathan 5,5 - Più propositivo rispetto ad Alvaro Pereira ingaggia un duello tutto in velocità con Garcia, riuscendo a regalare un'alternativa interessante alla manovra offensiva della sua squadra. 

Zanretti  s.v. - Esce per infortunio con la squadra sotto per 1-0. Dal 17'p.t. Schelotto 4,5 - Ennesima prova incolore per l'est esterno dell'Atlanta, che non riesce a tornare utile in nessuna delle fasi alla sua squadra.

Kovacic 5,5 - Inghiottito da Rios e Barreto non riesce ad accendere la luce per la sua squadra nel settore nevralgico del campo.

Kuzmanovic 5 - Pochi i palloni recuperati dall'ex Stoccarda che non brilla neanche in fase di costruzione del gioco, spesso elementare con giocate in orizzontale. Dal 87's.t. Forte s.v.

Pereira 5 - Non sfrutta l'atteggiamento poco propositivo di Morganella risultando praticamente nullo sull'out mancino, non facendosi notare neanche in fase di ripiegamento.

Alvarez 6 - Si accende a tratti riuscendo comunque a far correre qualche brivido lungo la schiena dei tifosi rosanero.

Rocchi  6 - Mette la sua esperienza al servizio dei suoi compagni sbattendosi contro i centrali avversari, non riuscendo però ad impegnare particolarmente Sorrentino.

Allenatore Stramaccioni 5 - Non convince la scelta di puntare su Schelotto per l'infortunato Zanetti, con le altre scelte assolutamente obbligate per il tecnico nerazzurro. 

Arbitro  Orsato 6 - Buona direzione da parte del fischietto di Schio, sempre vicino all'azione e preciso nella gestione dei cartellini. 

TABELLINO

PALERMO-INTER   1-0

PALERMO(3-5-2): Sorrentino; Von Bergen, Donati, Aronica; Morganella, Barreto, Rios, Kurtic, Garcia(Nelson 81's.t.); Ilicic(Hernandez 72's.t.), Miccoli(Munoz 87's.t.). A disp.: Benussi, Brichetto, Viola, Fabbrini, Munoz, Garcia, Anselmo, Sperduti, Boselli, Faurlin, Dybala. All. Sannino

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Ranocchia, Silvestre(Garritano 70's.t.), Juan Jesus; Jonathan, Zanetti(Schelotto 17'p.t.), Kovacic, Kuzmanovic(Forte 87's.t.), Pereira; Alvarez; Rocchi. A disp.: Carrizo, Belec, Chivu, Pasa, Benassi, Bandini, Ferrara. All. Stramaccioni

Arbitro: Orsato

Marcatori: Ilicic(P) 10'p.t.

Ammoniti: Miccoli(P), Silvestre(I), Juan Jesus(I), Morganella(P), Barreto(P), Handanovic(I), Schelotto(I), Hernandez(P)

 




Commenta con Facebook