• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Mercato Borussia Dortmund, il miracolo di Klopp: ecco quanto valgono adesso i suoi gioielli

Mercato Borussia Dortmund, il miracolo di Klopp: ecco quanto valgono adesso i suoi gioielli

La squadra tedesca ora e' valutata 5 volte di piu' rispetto a pochi anni fa


Il Borussia Dortmund (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

26/04/2013 10:18

MERCATO BORUSSIA DORTMUND VALORE / DORTMUD (Germania) - In questi giorni il nome del Borussia Dortmund e di Jurgen Klopp sono sulla bocca di tutti, dopo il grande exploit in Champions League contro il Real Madrid. A differenza del Bayern Monaco il club tedesco ha costruito le sue fortune con una gestione di mercato oculatissima: l'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport' analizza la valorizzazione di alcuni giocatori, comprati con piccoli investimenti ed adesso obiettivo dei più grandi club europei. In totale la squadra tedesca vale 5 volte in più rispetto a qualche anno fa.

HUMMELS - Preso dal Bayern per 4 milioni, ora alcuni club tra cui il Barcellona sono pronti a un investmento importante.

SUBOTIC - Per prenderlo dal Mainz il Borussia spese 4,5 milioni di euro, adesso ne vale 18.

PISZCZEK - Arrivato svincolato, ora è valutato 12,5 milioni di euro.

BENDER - Per lui al Leverkusen furono versati 1,5 milioni di euro, adesso per prenderlo ne servono 14.

GUNDOGAN - Costò 5,5 milioni di euro, attualmente è valutato circa 20.

BLASZCZYKOWSKI - Al Wisla andarono 3,1 milioni, adesso ne vale 15.

GOETZE - Prodotto a costo zero del vivaio, andrà al Bayern per 37 milioni di euro.

LEWANDOWSKI - E' lui l'uomo del momento: pagato 4,5 milioni, per strapparlo al Borussia questa estate ne serviranno 30.

 




Commenta con Facebook