• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, Borussia Dortmund-Real Madrid 4-1: furia Lewandowski su Mourinho

Champions League, Borussia Dortmund-Real Madrid 4-1: furia Lewandowski su Mourinho

Il polacco cala il poker ed ipoteca il discorso finale: spagnoli a picco


Robert Lewandowski (Getty Images)
Mattia Boscaro

24/04/2013 22:30

DORTMUND MADRID CHAMPIONS / DORTMUND (Germania) - Dopo i quattro gol di ieri al Barcellona, il Bayern Monaco sorride anche stasera. Il Borussia Dortmund batte 4-1 il Real Madrid e il protagonista assoluto è Robert Lewandowski, autore di un poker e prossimo giocatore dei bavaresi. Mourinho si presenta al Signal Iduna Park con Di Maria in panchina e Modric titolare, mentre Klopp si affida agli undici titolari. Primo gol dell'attaccante polacco al minuto 8, sfruttando al meglio un cross di Goetze. I tedeschi sono scatenati e il Real arranca: ci vuole un errore di Hummels in fase di retropassaggio a consentire a Ronaldo di trovare il momentaneo pareggio. I gialloneri di Klopp però vivono un secondo tempo da sogno: tra il 50' e il 66' Lewandowski trova altri tre gol. Il primo sfruttando al meglio un destro sbagliato da Reus in area, il secondo con un destro bellissimo e l'ultimo su rigore. Gli spagnoli di Mourinho non trovano le forze per un forcing finale, ma vanno vicini al 4-2 con Ronaldo e Varane. Si chiude con una vittoria nettissima per il Dortmund, che ipoteca il discorso finale e si prepara ad un derby con il Bayern Monaco dai mille significati.




Commenta con Facebook