Breaking News
© Getty Images

Italia, Ventura: "Giovani forti devono giocare". Poi non risponde e saluta

Il ct ha parlato dei tanti baby talenti nel mirino delle big

ITALIA VENTURA / Giampiero Ventura festeggia il compleanno rispondendo a poche domande ai microfoni di 'Sky'. Il ct dell'Italia parla dei giovani finiti nel mirino delle big, con i vari trasferimenti di Gagliardini e Caldara: "Questo conferma quello che ho sempre detto, cioè che in Italia ci sono molti più giovani di quanto si possa immaginare. Il problema è dargli la possibilità di realizzarsi e dimostrare le loro capacità senza mettere troppe pressioni. Credo che ci siano i presupposti per fare qualcosa di esageratamente buono per il futuro. giovani in grandi club? La priorità è che giochino. Devono dimostrare il loro valore". 

Ventura risponde alla domanda su Belotti, poi dribbla gli altri quesiti: "Non consiglio niente perché sta crescendo mese dopo mese, gli auguro di continuare. Lo scopo della telefonata è dire solo dove sono: a Salerno per un motivo benefico, una partita per i terremotati di Amatrice. Detto questo mi fermo. Avremo occasione di parlare anche di questo". 

B.D.S.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.