Breaking News
© Getty Images

Coppa Italia, Fiorentina-Chievo 1-0: Bernardeschi su rigore, Viola ai quarti. Proteste dei gialloblu

La 22enne talentuosa ala di Carrara non sbaglia dal dischetto: ad attendere i toscani c'è il Napoli

COPPA ITALIA FIORENTINA CHIEVO 1-0 - La Fiorentina batte il Chievo e vola ai quarti di finale della Coppa Italia dove troverà il Napoli di Sarri. Il successo arriva grazie al rigore trasformato da Federico Bernardeschi nei minuti di recupero, contestato dai gialloblu. 

Primo tempo senza grandi emozioni, con la squadra di Maran più propositiva di quella di Sousa. Nei minuti di recupero della prima frazione, cambiano gli equilibri con l'espulsione di Radovanovic che rimedia il secondo giallo per aver sgambettato Chiesa. Sulla seguente punizione, Bernardeschi con un gran sinistro colpisce la traversa. E' la migliore occasione da rete del match finora.

Ripresa con i 'Viola' più determinati a sbloccare la gara, sfruttando il vantaggio numerico: diversi i tentativi, soprattutto da parte del solito Bernardeschi ma il risultato non si sblocca. Al 71', rosso diretto per Zarate che interviene da dietro su Bastien. Squadre di nuovo in parità numerica.
L'episodio che determina la partita arriva però nuovamente nel recupero: al 91' l'arbitro decreta un calcio di rigore per la Fiorentina: Gobbi atterra Bernardeschi a pochi passi dalla porta. La 22enne ala della Nazionale non sbaglia e la gara si conclude col successo dei padroni di casa e le proteste degli ospiti. 

F.S.
 

 

Mercato   Chievo Verona   Torino
Calciomercato, ESCLUSIVO: le risposte di Marchetti del 19 gennaio ai nostri utenti
Calciomercato, ESCLUSIVO: le risposte di Marchetti del 19 gennaio ai nostri utenti
Il nostro editorialista e noto esperto di mercato di Sky Sport 24 ha interagito con gli utenti
Mercato   Chievo Verona   Torino
VIDEO CM.IT - Calciomercato, ecco le risposte alle vostre domande del 12 gennaio
VIDEO CM.IT - Calciomercato, ecco le risposte alle vostre domande del 12 gennaio
Tradizionale appuntamento con le curiosità dei nostri utenti