• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Pescara, Andreazzoli: "Non pensavo potesse accadere di nuovo". E sull'arbitro...

Roma-Pescara, Andreazzoli: "Non pensavo potesse accadere di nuovo". E sull'arbitro...

Il tecnico romano e' molto amareggiato dopo il pareggio della sua squadra


Aurelio Andreazzoli (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

21/04/2013 17:20

CALCIO SERIE A ROMA-PESCARA ANDREAZZOLI / ROMA- E' un Aurelio Andreazzoli molto amareggiato quello che si presenta ai microfoni di 'Sky Sport' dopo l'1-1 della sua Roma contro il Pescara. Il tecnico giallorosso ha dichiarato: "E' stata una domenica difficile. Purtroppo siamo a ripeterci le stesse cose: facciamo cose importanti e ricadiamo su noi stessi, ci risolleviamo vediamo il buio. E' una storia che abbiamo visto altre volte. E' tutta la settimana che lo diciamo. Oggi e a Palermo è mancato l'aspetto mentale e sono veramente deluso, non possiamo permetterci un atteggiamento del genere. Non pensavo potesse accadere nuovamente dopo quanto detto in questi giorni. Quando interpreti le gara pensando che le cose arrivino da sole poi non accade, ci sono gli avversari che ti mettono in difficoltà specie quando non dai il massimo. Poi prendi lo schiaffo e ti risvegli, con un atteggiamento meritevoli di successo".

PARTITA - Sull'aspetto tattico considerato forse troppo spregiudicato ha replicato: "Osvaldo, Totti e Lamela ce li possiamo permettere assieme, il risultato dice di no ma l'abbiamo fatto anche in altre gare, anche a Milano contro l'Inter. Non avere un terzino sinistro di ruolo ci ha penalizzati ma non è stato certamente decisivo, anche perchè Torosidis ha molta esperienza".

ARBITRAGGIO - "Non voglio commentare e analizzare certe cose. Credo che nella seconda parte avessimo meritato il successo e certi episodi. In questo episodio (presunto fallo su Destro al limite dell'area) ho sbagliato dal campo ha sbagliato Destro perchè si è buttato"-commenta in modo ironico salvo poi ricredersi- Perché non deve fischiare? E' cultura dell'inganno e non mi piace. I miei ragazzi seguono la mia correttezza. Destro può essere il giocatore del futuro? E' fortissimo ed è un giocatore completo. Tecnico e generoso e sta giocando solo al 60% perchè è stato fuori due mesi per una operazione al ginocchio. Sono molto amareggiato, non dobbiamo fare le cose negative".




Commenta con Facebook