• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Udinese-Lazio, Bergonzi torna sul luogo del 'fattaccio'

Udinese-Lazio, Bergonzi torna sul luogo del 'fattaccio'

Lo scorso anno fu caos al 'Friuli' per un triplice fischio che arrivo' dalle tribune



20/04/2013 11:47

UDINESE LAZIO BERGONZI FRIULI PEREYRA REJA DI NATALE / UDINE - La designazione di Mauro Bergonzi, anche se solo come giudice di porta, per l'anticipo di questa sera al 'Friuli' tra Udinese e Lazio fa tornare alla memoria il putiferio scoppiato la passata stagione in occasione di un match che valeva il posto in Champions League. Sull'1-0 per i bianconeri si udì in modo nitido un triplice fischio dalle tribune: Bergonzi, che era l'arbitro, non fermò il gioco nonostante tanti giocatori si erano fermati e permise così a Pereyra di segnare il 2-0 che chiuse la gara. Con conseguente caos. Tra la Lazio e Bergonzi da allora non corre buon sangue: è stato anche il direttore di gara in Fiorentina-Lazio 2-0 di quest'anno, con gol regolare annulato a Mauri, rigore non concesso per fallo di mano di Cuadrado e mancata espulsione di Tomovic.

M.D.F.




Commenta con Facebook