• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, agente Inler allontana l'ipotesi Milan

Calciomercato Napoli, agente Inler allontana l'ipotesi Milan

Dino Lamberti ha parlato a un'emittente radiofonica locale del futuro del suo assistito



18/04/2013 14:59

MERCATO NAPOLI AGENTE INLER / NAPOLI - Nessun caso Inler. Dino Lamberti, procuratore del centrocampista svizzero, ha smentito a Radio Crc che possa consumarsi un divorzio dal Napoli a fine stagione.


INLER FELICE - "Non leggo tutto ciò che accade in città. Tornato dalla Nazionale svizzera, Gokhan aveva problema al piede e non era in condizione di giocare. Per il bene della squadra, è rimasto in panchina e per fortuna Dzemaili ha fatto bene ed è chiaro che adesso Mazzarri non cambia un centrocampo che funziona. Però, non c’è nessun allarmismo, Inler aspetterà il suo turno e dimostrerà di essere lui il titolare. La fascite plantare per fortuna sta andando via, adesso ha solo un leggero fastidio sotto il piede".

IPOTESI MILAN - "Un giocatore dal suo livello può interessare ad ogni club di un certo livello. Però, sono i media spesso a pompare certe trattative che in realtà forse nemmeno esistono. Probabilmente il Milan immagina che Gokhan possa avere dei problemi a Napoli e prende informazioni ma Inler non pensa minimamente di lasciare l’azzurro. Gokhan vuole solo Napoli. Il mio assistito è un ragazzo serio, lavora e aspetta il suo turno. Il Napoli sta girando bene e se si continuerà così, il secondo posto lo conquisterà".


CONSIGLI PER GLI ACQUISTI - "Fernando del Gremio e Fernandinho dello Shaktar? Sono giocatori interessanti. Al Napoli però consiglierei di prendere Osvaldo del San Paolo. Non sono il procuratore, la mia segnalazione non è di parte. Credo che possa fare bene in azzurro perché è una mezza punta, velocissimo, tecnicamente forte ed è stato anche convocato dalla Nazionale brasiliana".

A.B.

 




Commenta con Facebook