• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Maratona Boston, le reazioni del mondo del calcio

Maratona Boston, le reazioni del mondo del calcio

Calciatori ed ex: tutti si stringono attorno ai cari di questa drammatica vicenda


Roberto Baggio su Twitter
Matteo Torre (Twitter: @torrelocchetta)

16/04/2013 15:14

MARATONA BOSTON REAZIONI CALCIATORI TWITTER / ROMA - La strage alla Maratona di Boston è ormai tristemente nota in tutto il pianeta. Sui social network il mondo del calcio si è mobilitato: ecco le reazioni di calciatori ed ex all'attentato.

Alex Del Piero: "Da Boston all'Iraq, una giornata terribile. Mi unisco all'abbraccio del mondo che dice no alla violenza e a questo orrore.

Samir Nasri: "Davvero triste per quanto successo a Boston. Tutte le mie preghiere vanno alla famiglia".

Christian Vieri: "Preghiamo tutti per Boston".

Antonio Mirante: "Assurdo".

Fabio Borini: "Lo sport è divertimento non terrorismo!"

Gigi Buffon: ""Bisogna mitigare lo sdegno col silenzio. Abbiamo avuto un grande dono: la vita. E bisogna rispettarla".

Nigel de Jong: "Viviamo in un mondo malato..."

Samuel Eto'o: "Perché tanto odio, tanta violenza? I miei pensieri e preghiere alle famiglie e agli amici delle vittime di Boston. Sogno la pace".

Roberto Baggio: "'L'uomo ha inventato le bombe, ma nessun topo al mondo costruirebbe mai una trappola per topi'. Albert Einstein".

Mirko Vucinic: "Quella di ieri è stata una serata particolare. Da una parte la gioia di una grande vittoria contro la Lazio, dall'altra lo sgomento e l'amarezza per le bombe alla maratona di Boston. Il mio pensiero va alle vittime di questa vile tragedia e a tutti i loro familiari".




Commenta con Facebook