• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Mercato Lazio, Lotito: "Hernanes-Juve? No per tre motivi"

Mercato Lazio, Lotito: "Hernanes-Juve? No per tre motivi"

Il presidente parla anche del tecnico Petkovic: "Incarna i miei valori"


Hernanes (Getty Images)
Santa Colella

15/04/2013 08:01

MERCATO LAZIO, LOTITO SU HERNANES-JUVENTUS, KLOSE DIRIGENTE, SCAMBIO CONTE-PETKOVIC / ROMA - Intervistato da 'TuttoSport', il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha parlato di mercato: dalle voci sull'interesse della Juventus per Hernanes alla possibilità che un giorno Klose diventi dirigente del club.

CAMBIO CONTE-PETKOVIC - "No, mi tengo il mio. Sono tecnici con filosofie diverse. Petkovic incarna i miei valori. Conte non lo conosco di persona".

KLOSE DIRIGENTE DELLA LAZIO? - "Vedremo. Ora è un discorso prematuro. In ogni caso, per questo genere di cose è necessario che ci siano due volontà".

MATRI, QUAGLIARELLA, GIOVINCO: CHI PER LA LAZIO? - "Il mercato non è ancora aperto. Perciò non guardo ai giocatori degli altri, soprattutto in Italia dove ho grande risperro dei colleghi".

HERNANES-JUVE - "Punto primo: non è sul mercato. Punto secondo: dalla Juve non ho ricevuto offerte. E punto terzo: siamo abituati ad accrescere il potenziale della squadra e la testimonianza sono i risultati degli ultimi anni".

LA LAZIO AVRA' MAI IL SUO TOTTI? - "La nostra filosofia non è incentrata sull'individualismo e sulla centralità del singolo, puntiamo sul collettivo. Totti non lo conosco, quindi il mio discorso prescinde da un giudizio sulle qualità della persona".




Commenta con Facebook