• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-BOLOGNA

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-BOLOGNA

Ilicic ancora il migliore della formazione rosanero. Gabbiadini gol e tante giocate di qualità


Josip Ilicic(Getty Images)
Giorgio Elia

14/04/2013 14:28

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-BOLOGNA/PALERMO - Allo stadio 'Renzo Barbera' Palermo e Bologna non vanno oltre il risultato di 1-1, nel match valido per l'anticipo domenicale del trentaduesimo turno del campionato. Manca la terza vittoria di fila la formazione di Sannino, che perde così due punti fondamentali nella lotta alla salvezza. Punto esterno per la compagine di Pioli, sempre più vicina alla matematica salvezza. 

PALERMO

Sorrentino 4,5 - Nel più classico dei tradimenti il Palermo subisce l'errore da parte di uno dei migliori giocatori delle ultime uscite, con l'indecisione sulla giocata di Donati che porta gli avversari al pari.

Von Bergen 6 - Solita prova senza strafalcioni da parte del centrale svizzero, pulito e puntuale in ogni intervento.

Donati 4,5 - Bologna si conferma ancora un avversario maledetto in questa stagione per il numero ventitré rosanero, ancora una volta protagonista in negativo in occasione della marcatura dei rossoblù proprio come fatto nel match dell'andata. Prova a rimediare con continue verticalizzazioni, alcune di queste precise nel metter le punte in condizione di far male.

Aronica 6,5 - Conferma quanto di buono fatto vedere nella partita contro la Samp, trascinando la linea difensiva con caparbietà ed esperienza.

Morganella 5,5 - Non spinge molto sull'out di destra ostruito dall'azione continua di Morleo, mostrando ancora qualche limite di troppo in un paio di fondamentali di natura tecnica.

Barreto 6 - Cuore e tanta voglia di fare da parte del paraguaiano, sempre il primo a suonare la carica per la sua squadra a centrocampo.

Rios 5 - Continua a regalare conferme sui dubbi dei tifosi in merito al suo acquisto in estate, palesando gravi difficoltà con la gestione del pallone e non riuscendo a esser determinante neanche in fase di interdizione, quella che dovrebbe esser la vera e propria 'specialità della casa' per lui. Dal 82's.t. Hernandez s.v.

Kurtic 6 - Prosegue la crescita delle sue prestazioni per grinta, determinazione e voglia di fare, con lo sloveno che si dimostra il centrocampista più predisposto ad accompagnare l'azione dei giocatori del reparto offensivo, con qualche imprecisione di troppo in fase di rifinitura della manovra.

Garcia 5,5 - Meno preciso e puntuale rispetto a quanto visto contro la Samp, gioca comunque una partita generosa in costante proiezione offensiva. 

Ilicic 7 - Altra prestazione contraddistinta dalla qualità delle sue giocate e dalla capacità realizzativa ritrovata, con il suo gol che sblocca l'incontro a favore della sua squadra con il raddoppio sfiorato in un paio di circostanze. Lascia il campo per infortunio dopo appena nove minuti della ripresa. Dal 54's.t. Dybala 5,5 - Un paio di buone giocate nell'uno contro uno con il diretto avversario, ma mai pericoloso dalle parti di Curci.

Miccoli 6 - Regala un pallone perfetto per la conclusione di Ilicic, provando la via della rete in più di un'occasione senza successo tra imprecisione e pronte risposte di Curci. Dal 87's.t. Boselli s.v.

Allenatore Sannino 5,5 - Non paga la scelta di confermare Donati al centro della difesa, con una gestione dei cambi da parte del tecnico di Ottaviano forse troppo tardiva. 

BOLOGNA

Curci 6 - Non ha colpa sulla rete di Ilicic, rispondendo sempre presente  quando viene chiamato in causa.

Garics 5 - Prova troppo accorta da parte del laterale rossoblù, spesso troppo indeciso in fase di chiusura.

Antonsson 6 - Un paio di buoni interventi in diagonale, ma anche qualche affanno di troppo in marcatura su Miccoli, con lo svedese spesso sorpreso alle spalle del capitano rosanero.

Cherubin 6 - Non commette particolari strafalcioni in fase di chiusura e di marcatura sul diretto avversario.

Morleo 6,5 - Solita prova in proiezione offensiva da parte dell'esterno mancino, bravo nello sfruttare la giornata non proprio brillante di Morganella.

Khrin 6 - Gestisce il traffico in mezzo al campo per la sua squadra smistando nel migliore dei modi la sfera di gioco, aiutando la linea difensiva in fase di ripiegamento.

Taider 6 - Lavora molto in fase di interdizione in mezzo al campo, spingendosi spesso in avanti a supporto dell'azione degli uomini del reparto offensivo.

Lazaros 5 - Meno incisivo rispetto alle precedenti apparizioni, non riesce a rendersi pericoloso risultando nulla per la sua squadra. Dal 64's.t. Pasquato 6 - Buon impatto sul match da parte del giovane classe Juve, vicino alla rete con una grande conclusione al volo di sinistro.

Kone 5 - Nervoso e condizionato da un infortunio rimediato in avvio di gara non riesce a regalare il solito contributo di qualità e quantità alla sua squadra in avanti, venendo così sostituito in chiusura della prima frazione di gioco.  Dal 38'p.t.

Guarente 6 - Divide con Khrin i compiti nella costruzione del gioco. 

Gabbiadini 7 - Supportato da una brillante condizione fisica è uomo a tutto campo della formazione di Pioli, pungente in avanti con la sua velocità e le sue doti nell'uno contro uno e prezioso in ripiegamento difensivo. Sfrutta a dovere il regalo confezionatogli da Donati e Sorrentino regalando il pari ai suoi. Dal 71's.t. Sorensen  s.v.

Gilardino 5,5 - Non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Sorrentino, ingabbiato dai centrali avversari.

Allenatore Pioli 6 - Costretto a fare di necessità virtù vista l'assenza di Diamanti, trova in Gabbiadini la scelta felice con la giovane punta che ripaga la sua fiducia. 

Arbitro Doveri 5,5 - Un episodio dubbio per parte con due atterramenti nelle rispettive aree di rigore, con le recriminazioni maggiori per il Bologna con l'intervento di Aronica su Gilardino che poteva esser sanzionato con la massima punizione. Meno netto l'atterramento di Kurtic in area rossoblù, con la sensazione che lo sloveno si lasci un po' andare. 

TABELLINO

PALERMO-BOLOGNA    1-1

PALERMO(3-5-2): Sorrentino; Von Bergen, Donati, Aronica; Morganella, Barreto, Rios(Hernandez 82's.t.), Kurtic, Garcia; Ilicic(Dybala 54's.t.), Miccoli(Boselli 87's.t.). A disp.: Benussi, Brichetto, Viola, Fabbrini, Nelson, Munoz, Sperduti, Faurlin, Formica, Anselmo. All. Sannino

BOLOGNA (4-3-2-1): Curci; Garics, Antonsson, Cherubin, Morleo; Khrin, Taider; Lazaros(Pasquato 64's.t.) , Kone(Guarente 38p.t.), Gabbiadini(Sorensen 71's.t.); Gilardino. A disp.: Agliardi, Lombardi, Naldo, Carvalho, Sorensen, Motta, Abero, Pulzetti, Pazienza, Riverola, Guarente, Pasquato, Moscardelli. All. Pioli

Arbitro: Doveri
Marcatori:Ilicic(P) 4' p.t., Gabbiadini(B) 17'p.t.
Ammoniti:Kone(B), Ilicic(P), Morganella(P), Garics(B), Lazaros(B), Donati(P), Aronica(P), Guarente(B)




Commenta con Facebook