• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > VIDEO - Milan-Napoli, Allegri: "Complotto? Se ci fosse avremmo..."

VIDEO - Milan-Napoli, Allegri: "Complotto? Se ci fosse avremmo..."

Il tecnico rossonero ha parlato in vista della gara di domani sera contro gli azzurri


Allegri (Getty Images)
Matteo Zappalà (twitter: @MattZappa88)

13/04/2013 13:36

MILAN-NAPOLI ALLEGRI CONFERENZA STAMPA / MILANO - Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Allegri ha parlato del big match di domani sera tra Milan e Napoli, valevole per il secondo-terzo posto in classifica.

PAZZINI - "E' un giocatore di grande affidabilità, ha segnato 13 gol, è un giocatore intelligente. Oltre a saper far gol dà profondità alla squadra. Peccato che perdiamo Balotelli, ma sono tranquillo con Pazzini".

FIORENTINA - "Credo di aver già parlato abbastanza del secondo tempo di Firenze. C'è stata poca attenzione, pensando d'aver già chiuso la partita. Abbiamo concesso due rigori e siamo venuti via dal 'Franchi' con l'amaro in bocca, senza aver chiuso il discorso per il terzo posto. Ci sarà ancora da penare e da fare dei punti".

TERZO POSTO - "Sei punti di vantaggio possono essere anche pochi, considerando che abbiamo ancora tre scontri diretti, domani con il Napoli, poi la Juventus e la Roma. C'è ancora tanto da faticare, ogni tanto commettiamo degli errori, speriamo non si ripetano più. La crescita di una squadra passa anche da queste cose".

NAPOLI - "Sarà una partita molto difficile, il Napoli ha grandi individualità, soprattutto davanti. Ha il match ball per chiudere il discorso secondo posto in caso di vittoria. Servirà equilibrio, pazienza e grande attenzione. Sarà una gara aperta a ogni risultato, vedremo se riusciremo a fare un grande finale di stagione".

CHAMPIONS LEAGUE - "In questo momento le quattro squadre in semifinale sono più avanti rispetto alle italiane o alle inglesi. Bisogna avere la pazienza di crescere, sapendo che il Milan ha iniziato quest'anno con una nuova squadra, ma che a livello europeo bisogna fare qualcosa di più".

BOATENG -
"E' il primo a mettersi a disposizione, nessun problema con i cambi di ruolo".

BONOLIS - "Non mi sento ferito dalle sue parole. Ci fosse veramente un complotto saremmo usciti vincitori a Firenze e Balotelli giocherebbe domani".




Commenta con Facebook