• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Hans Guenter Klemm su Juventus-Bayern Monaco

Hans Guenter Klemm su Juventus-Bayern Monaco

Il giornalista di 'Kicker' in esclusiva a Calciomercato.it


Pirlo (Getty Images)
Eleonora Trotta Twitter: @eleonora_trotta

10/04/2013 13:02

JUVENTUS-BAYERN HANS GUENTER KLEMM / MONACO (Germania) - Mentre in Italia spopolano i 'tweet' sulla remontada della Juventus impegnata stasera contro il Bayern, in Germania i tifosi ed addetti ai lavori già sognano una finale 'casalinga' tra il Borussia e il Bayern in Champions League. Tra i cronisti tedeschi c'è però chi ancora preferisce non esultare troppo, come il giornalista di 'Kicker' Hans Guenter Klemm, intervistato in esclusiva da Calciomercato.it: "Il Bayern è in semifinale solo con una gamba quindi la formazione bianconera deve essere ancora eliminata e il passagio del turno acquisito. Come verrà affrontata la partita? I giocatori non alzeranno non muro, chiudendosi in difesa. Il match verrà disputato normalmente, con il solito gioco e spirito". Ma con Robben dal primo minuto senza l'infortunato Kroos: "Non so dire se con l'olandase i campioni di Germania sono più forti. Perchè è anche diverso il modo di giocare e soprattutto il modo di agire di Mueller (è più libero di svariare dietro la punta ndr)".

OBIETTIVO - Dopo la vittoria del Meisterschale conquistata sabato, non ci sono, tuttavia, periicoli di rilassamento: "L'obiettivo è quello del Triplete e soprattutto vincere la finale - aggiunge Guenter Klemm che poi specifica - mentre il sogno dei tedeschi è un derby a Londra, non una semifinale...".


PIRLO E VIDAL - Risaputo anche il nemico pubblico numero uno della Juventus: "Sicuramente Pirlo insieme a Vidal anche se per stasera il cileno è squalificato. L'ex Leverkussen un obiettivo di Guardiola? Non penso. E' un ottimo giocatore ma il suo nome non figura tra i calciatori seguiti dall'allenatore catalano".




Commenta con Facebook