• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Serie A, Giudice Sportivo: stangata per Balotelli e l'Atalanta

Serie A, Giudice Sportivo: stangata per Balotelli e l'Atalanta

Il centravanti del Milan sara' costretto a saltare le sfide con Napoli, Juventus e Catania


Mario Balotelli (Getty Images)
Andrea Branco

09/04/2013 15:57

GIUDICE SPORTIVO BALOTELLI MILAN SQUALIFICA / MILANO - Il Giudice Sportivo ha inflitto tre giornate di squalifica a Mario Balotelli per aver rivolto un'espressione ingiuriosa nei confronti di un arbitro addizionale al termine di Fiorentina-Milan (una perché diffidato e ammonito, due per la condotta). Salvo sconti, l'attaccante non sarà impiegabile per le prossime gare di campionato contro Napoli, Juventus e Catania.

Il Giudice Sportivo ha inoltre appiedato per tre giornate i giocatori dell'Atalanta Cristian Raimondi e Carlos Emilio Carmona per aver, rispettivamente, colpito con un pugno al volto un calciatore avversario a gioco fermo e per aver colpito con un pugno al volto un componente della panchina aggiuntiva avversaria al termine della partita con l'Inter.

Dovranno osservare un turno di stop i seguenti 14 giocatori: Basha (Torino), Bjarnason (Pescara), Cigarini (Atalanta), Di Natale (Udinese), Benatia (Udinese), Jokic (Chievo), Lulic (Lazio), Nainggolan (Cagliari), Parolo (Parma), Radu (Lazio), Schelotto (Inter) e gli espulsi Biava (Lazio), Rizzo (Pescara) e Tomovic (Fiorentina). Nel comunicato diffuso della Lega Calcio si fa presente che Tomovic è stato allontanato dal terreno di gioco "per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete" e non quindi per la gravità della gomitata rifilata a El Shaarawy.

Ammende a società: 20 mila euro alla Fiorentina per cori razzisti; 3 mila euro a Juventus, Lazio e Roma.

 




Commenta con Facebook