• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Giuliano Giannichedda su Roma-Lazio

Giuliano Giannichedda su Roma-Lazio

L'ex centrocampista ha commentato il pareggio dell''Olimpico'


Un momento del match (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

09/04/2013 12:40

ROMA LAZIO GIANNICHEDDA ESCLUSIVA / ROMA - Nella Lazio ha passato quattro indimenticabili stagioni, e Giuliano Giannichedda ha continuato a seguire con attenzione le vicende biancocelesti anche una volta appesi gli scarpini al chiodo. In un'intervista esclusiva a Calciomercato.it l'ex centrocampista ha commentato il pareggio del derby capitolino: "Il bicchiere può essere considerato mezzo pieno o mezzo vuoto per entrambe le squadre: la Lazio ha avuto la possibilità di chiudere la partita, ma l'ha sprecata e inevitabilmente il match è cambiato. Anche la Roma poi ha avuto alcune occasioni. Per entrambe le squadre la partita poteva andare meglio, ma anche peggio".

MOSSE - Poi Giannichedda ha analizzato le mosse dei due tecnici: "Andreazzoli mi ha stupito proponendo una nuova formazione: negli ultimi tempi aveva trovato un certo equilibrio e non credevo cambiasse. All'inizio le cose non sono andate benissimo, poi nella ripresa la sua Roma è andata meglio. Petkovic ha tolto Ledesma perchè non voleva chudersi troppo dopo l'inferiorità numerica. La sua a mio avviso è stata una mossa intelligente. La Lazio è stata superiore alla Roma per un'ora, poi le cose sono inevitabilmente cambiate. Tra i singoli mi sono piaciute molte le prestazioni di Hernanes e Ledesma".

RECORD - Il capitano della Roma Francesco Totti con il gol di ieri ha raggiunto Da Costa e Delvecchio in cima alla speciale clasifica dei marcatori nel derby: "Totti è in un grandissimo momento di forma, il suo nuovo record di certo non mi stupisce, ma mi dispiace che l'abbia realizzato perchè a farne le spese è stata la Lazio".

CHAMPIONS - Infine un'opinione sulle rimanenti ambizioni della sua ex squadra di arrivare al terzo posto: "La corsa per la Champions è difficile, ma la Lazio deve crederci fino all'ultimo. Il Milan da qui alla fine del campionato ha un percorso piuttosto tortuoso e non è ancora giunto il momento di arrendersi".




Commenta con Facebook