• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Roma-Lazio, Lotito: "Non conosco Pallotta. Scontri? Gente poco intelligente"

Roma-Lazio, Lotito: "Non conosco Pallotta. Scontri? Gente poco intelligente"

Le dichiarazioni rilasciate dell'immediato pre-match dal numero uno biancoceleste


Claudio Lotito (Getty Images)

08/04/2013 20:29

ROMA LAZIO DICHIARAZIONI LOTITO / ROMA - Il presidente della Lazio Claudio Lotito ha parlato a pochi minuti dal fischio d'inizio del derby capitolino, posticipo della 31esima giornata di Serie A. Ecco quanto lasciato detto dal massimo dirigente biancoceleste ai microfoni di Sky.

SCONTRI STADIO - "Purtroppo non possiamo mettere un carabiniere a controllo di ogni spettatore. Peraltro non siamo noi organizzatori della partita. Abbiamo fatto tanti appelli, però, purtroppo, c'è questa cultura sbagliata: bisogna essere avversari sul campo e poi ricomporsi a fine partita. Invece c'è gente con scarsa intelligenza che non ha nulla a che vedere con i principi dello sport".

MR. PALLOTTA - "Non ho mai avuto il piacere di conoscerlo. Forse stasera avrò l'opportunità e il piacere di farlo. Con DiBenedetto ci siamo incontrati tante volte, con Pallotta assolutamente no. Ma certamente non mancherà occasione per farlo".

CHI ARRIVA MEGLIO - "Il derby è un campionato nel campionato. E' una partita speciale dove si azzerano i valori e dove conta lo spirito volitivo della squadra. I risultati si ottengono la determinazione con lo spirito coeso. La tensione agonistica può essere un boomerang, deve essere quella giusta. Speriamo che prevalga il migliore in termini di merito".

EUROPA LEAGUE - "Fatti imponderabili hanno deciso il risultato del match. Se fossero state fatte valutazioni diverse su alcune situazioni, staremmo parlando di un altro risultato. Aspettiamo fiduciosi la partita di ritorno, restiamo fiduciosi dei nostri mezzi".

 




Commenta con Facebook