• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI CATANIA-CAGLIARI

PAGELLE E TABELLINO DI CATANIA-CAGLIARI

Al 'Massimino' vince la noia: pareggio a reti inviolate


Rossettini (Getty Images)
Maurizio Fedeli (twitter@maurilio85)

07/04/2013 16:53

PAGELLE E TABELLINO DI CATANIA CAGLIARI  / CATANIA -  Al 'Massimino' Catania e Cagliari pensano soprattutto a non farsi male. La formazione di Maran tiene molto il possesso palla con i centrocampisti ma incide poco in attacco. Gli ospiti sfoderano una buona prestazione, specie il reparto difensivo.

CATANIA

Andujar 6 – Si aggiunge agli spettatori del ‘Massimino’.

Alvarez 6 – Con i suoi in difficoltà prova a trasformarsi in attaccante aggiunto.

Spolli 6 – Chiude ogni spiraglio agli attaccanti cagliaritani.

Bellusci 6,5 – Dirige con autorevolezza il pacchetto arretrato della formazione di Maran.

Marchese 6 – Offre un’adeguata copertura.

Izco  6 – E’ la mente del Catania: ogni pallone passa dai suoi piedi.

Biagianti 6,5 – E’ il tutto fare della squadra di Maran: ruba palloni in mezzo al campo, cercando di dare un appoggio concreto nelle spinte offensive dei padroni di casa. Dal 81’ Salifu s.v.

keko 5,5 – Troppo egoista, non si mette al servizio della squadra. Dal 81’ Ricchiuti s.v.

Castro 6 – E’ il più pericoloso dei suoi nella prima frazione, si spenge un po’ nella ripresa. Dal 70’ Doukara s.v.

Bergessio 5 – Giornata no per la punta di diamante del Catania: mal servito dai compagni, si muove poco dalle parti di Agazzi.

Gomez 5,5 –  Non riesce ad incidere nella specialità della casa: l’uno contro uno.

All. Maran 5,5 –  Porta a casa un punto, ma la sua formazione non convince sul piano del gioco: il Catania tiene molto la palla ma fa poco o nulla per far male all’avversario.

CAGLIARI

Agazzi 6 – Risponde presente ogni volta che è chiamato in causa.

Pisano 6 – Regge bene la verve agonistica di Gomez, è costretto ad uscire per infortunio. Dal 30’ Cabrera 5,5 – Crea qualche apprensione di troppo in mezzo al campo.

Rossettini 6,5 – Il difensore è in giornata di grazia: annulla un avversario scomodo come Bergessio, dando sicurezza al reparto arretrato della formazione di Pulga.

Astori 6,5 – Aiutato da Rossettini sfodera una prestazione difensiva di grande livello.

Avelar 6 – Ruvido nelle giocate ma efficace ai fini del risultato.

Dessena 5,5 – Soffre la velocità di Gomez soprattutto nella ripresa.

Conti 5,5 – Ha un passo più lento rispetto agli avversari.

Nainggolan 6 – Solito guerriero in mezzo al campo, cerca di dare una spinta anche nelle ripartenze.

Ibrarbo 6 – Sempre pericoloso quando parte in velocità. Dal 56’ Ekdal 6 – Tampona come puo’ il settore destro della sua metà campo.

Pinilla 5,5 – Tanto movimento ma poca sostanza là davanti.

Sau 5 – Non è la sua partita: la formazione sarda si fa vedere poco dalle parti di Andujar, lui però non ci mette la solita velocità nei contropiedi. Dal 76’ Ribeiro s.v.

All. Pulga 6 – Schiera una squadra compatta e pronta a fare male nelle ripartenze. Esce dal ‘Massimino’ con un punto meritato e nemmeno troppo sofferto.

Arbitro: Valeri 6 – Partita facile da dirigere per il fischietto di Roma, priva di episodi rilevanti.

TABELLINO

CATANIA-CAGLIARI 0-0

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Spolli, Bellusci, Marchese; Izco, Biagianti (dal 81’ Salifu), Keko (dal 81’ Ricchiuti); Castro (dal 70’ Doukara), Bergessio, Gomez. All. Maran.

Cagliari (4-3-3): Agazzi, Pisano (dal 30’ Cabrera), Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Ibarbo (dal 56’ Ekdal), Pinilla, Sau (dal 76’ Ribeiro). All. Pulga.

Arbitro: Valeri

Marcatori:

Ammoniti: 55’ Cabrera (Cag), 58’ Nainggolan (Cag), 66’ Dessena (Cag), 67’ Bellusci (Cat), 74’ Pinilla (Cag), 90’ Ekdal (Cag).

Espulsi:  

 




Commenta con Facebook