Breaking News
© Getty Images

Parma, titoli di coda: si ritira anche Piazza

Andrà deserta l'asta per la società emiliana che con ogni probabilità ripartirà dal calcio dilettantisco

PARMA PIAZZA RINUNCIA OFFERTA / PARMA - Dopo Corrado, anche Mike Piazza. Alle ore 14, termine ultimo per presentare le offerte per l'acquisto del Parma, non ci sarà alcuna proposta per salvare il club emiliano. Nella giornata di ieri, infatti, la cordata Magico Parma aveva annunciato di essersi ritirata dall'asta. Oggi, invece, è toccato all'ex campione americano di baseball, che ha comunicato la decisione di defilarsi: "Con grande tristezza e rammarico devo comunicare l’abbandono della trattativa per l’acquisizione del Parma F.C. Comprendo e condivido l’amarezza dei tifosi del Parma per questa decisione - si legge su 'gazzettadiparma.it' - Assieme ai co-investitori nel progetto non abbiamo ritenuto sostenibili gli investimenti necessari per coprire le passività attuali e future di una squadra il cui avviamento è stato fortemente pregiudicato. Desidero ringraziare tutta la città di Parma per il sostegno ricevuto ed i miei colleghi Maurizio Franzone, Gibo Gerali e Bill Holmberg: la loro esperienza ed il loro aiuto in questa vicenda sono stati inestimabili. Infine voglio ringraziare i curatori e tutti quanti hanno profuso, senza risparmio, tempo ed energie per cercare una soluzione positiva alla crisi del Parma", si legge nel comunicato.

Per il Parma, ora,  il futuro sembra scritto: una nuova società nel calcio dilettantistico.

 

Milan, Galliani: "Indagine su Paletta è bizzarra. Noi unici a dare soldi al Parma"
Milan, Galliani: "Indagine su Paletta è bizzarra. Noi unici a dare soldi al Parma"
L'Ad rossonero: "Il giocatore avrebbe potuto rescindere il contratto e noi prenderlo da svincolato"
Mercato   Juventus   Parma
Calciomercato Juventus, doppio colpo in casa Parma
Calciomercato Juventus, doppio colpo in casa Parma
Il club bianconero accelera su José Mauri e Cerri
Mercato   Milan   Parma
Calciomercato Milan, Donadoni se Ancelotti dice no
Calciomercato Milan, Donadoni se Ancelotti dice no
Berlusconi attende la risposta dell'ex Real Madrid ma intanto pensa alle alternative