• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Sunderland, Di Canio sbotta: "Ferito da accuse personali, non sono razzista ne' fascista&qu

Sunderland, Di Canio sbotta: "Ferito da accuse personali, non sono razzista ne' fascista"

Il manager italiano e' al centro di una polemica sulle sue convinzioni politiche


Paolo Di Canio (Getty Images)

03/04/2013 17:33

SUNDERLAND DI CANIO COMUNICATO / ROMA - Paolo Di Canio è al centro di una polemica sulle sue convinzioni politiche, dopo la decisione di un dirigente del suo nuovo club, il Sunderland, di dimettersi sopo la sua assunzione come manager. L'italiano è tornato a parlare della questione tramite un comunicato stampa apparso sul sito del Sunderland: "Avevo detto che non avrei parlato di questioni non inerenti al calcio, ma sono rimasto profondamente colpito dagli attacchi nei confronti del club". Di Canio ha voluto ancora una volta chiarire la questione: "Non sono un politico, non sono affiliato a nessuna organizzazione. Non sono razzista e non condivido l'ideologia del fascismo. Io rispetto tutti. Sono un uomo di calcio e queso e la mia famiglia è quello che mi interessa".

 

A.C.




Commenta con Facebook