• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Juan Castro su Champions League e futuro Mourinho e Cavani

Juan Castro su Champions League e futuro Mourinho e Cavani

Calciomercato.it ha intervistato il giornalista spagnolo che segue le 'Merengues'


Ronaldo e Mourinho (Getty Images)
Federico Scarponi

03/04/2013 16:44

REAL GALATASARAY ESCLUSIVO CASTRO CHAMPIONS MERCATO / MADRID (Spagna) - Dopo Psg-Barcellona e Bayern-Juventus, si giocano stasera altre due gare dell'andata dei quarti di finale della Champions League. Protagoniste saranno le spagnole, Real e Malaga entrambe impegnate in casa rispettivamente contro Galatasaray e Borussia Dortmund.

Calciomercato.it ha parlatoin esclusiva di queste due sfide e di interessanti rumors di mercato, direttamente con Juan Castro, giornalista spagnolo che segue le vicende dei 'Blancos' per il quotidiano 'Marca'.

"Il Real Madrid parte nettamente favorito nei confronti del Galatasaray. C'è molto ottimismo da parte di tutti: francamente sarebbe una sorpresa se i ragazzi di Mourinho non riuscissero a vincere entrambe le gare e passare il turno. Quella turca è una squadra molto offensiva con importanti individualità come Sneijder e Drogba, due giocatori che lo 'Special One' conosce benissimo. Ma l'unica preoccupazione qui ha Madrid è il Real stesso: se giocherà come è nelle sue corde allora non ci sarà storia. Uomo partita penso che sarà Cristiano Ronaldo. Pronostico? 2-0 per gli spagnoli".

TUTTO SULLA CHAMPIONS - "E' chiaramente una competizione cui si tiene tantissimo qui a Madrid. Il campionato ormai è perso (il distacco col Barcellona è troppo consistente 13 punti, ndr) e questo è dunque l'obiettivo principale della stagione. Ma tutti sanno benissimo che non è facile, ci sono squadre fortissime come quella blaugrana e il Bayern Monaco, che lotteranno fino alla fine".

MERCATO - "Ormai sembra abbastanza chiaro che Mourinho non resterà in Spagna: il suo rapporto con tutto l'ambiente è ormai logoro e potrebbe tornare in Premier come più volte ha detto. Anche quello che sta succedendo con Casillas è emblematico. Iker comunque, al di là delle voci di mercato, resterà al Real fino a diventarne il Presidente, nessun dubbio. Per quel che riguarda Cavani invece, non credo che arriverà al Real: costa troppo, non è il favorito di Florentino Perez (presidente dei 'Blancos', ndr) e non è un nome di richiamo a livello di maketing. I nomi che piacciono di più sono quelli di Falcao e Aguero".

L'ALTRA IBERICA: MALAGA-DORTMUND - "Sulla carta i tedeschi sono favoriti ma il Malaga sta facendo un buon campionato e c'è comunque fiducia qui in Spagna. Personalmente, ritengo che il fattore campo favorirà stasera la squadra di Manuel Pellegrini ma alla fine a passare il turno sarà quella di Juergen Klopp".  

 

 




Commenta con Facebook