Breaking News
© Getty Images

Italia, Tavecchio: "Abbiamo votato contro Blatter, Sturaro caso chiuso. Il Parma..."

Il presidente della Figc ha toccato vari argomenti del calcio italiano

SERIE A TAVECCHIO / CESENA - Carlo Tavecchio, capo delle Federcalcio, ai microfoni di 'Sky Sport' è tornato a parlare della delicata situazione societaria del Parma: "Sul debito sportivo ne abbiamo parlato con la Lega per l'interesse del calcio italiano e ovviamente della squadra ducale. Si è deciso di intervenire con un congruo contributo, e un ringraziamento particolare va anche ai giocatori del Parma che hanno finito il torneo - ha sottolineato Tavecchio - I 5 milioni del debito sportivo non sono la parte determimante, nella parte contrattuale verranno prese in considerazione in futuro. Il tutto dovrà essere esaminate con attenzione dagli acquirenti, visto che è una situazione che fa oggettivamente paura. Dovranno essere in grado di mantenere gli impegni o ridurre questo vuoto. La federazione però non ha competenza in merito, non ha responsabilità".

ISCRIZIONE E BILANCI SOCIETA' - "Abbiamo individuato delle regole, che si basano sostanzialmente su tre punti: impegni e ricavi da valutare a breve, lo stato patrmoniale delle società e la gestione del club. Nell'arco di un quadriennio dovrebbe tornare tutto a regime, con il patrimonio dei club professionistici che dovrebbe tornare in pareggio"

CASO STURARO - "Vorrei smussare qualsiasi situazione precaria o di tensione. Lui si è scusato, sono giovani, l'incidente è chiuso. Ora sosteniamo questa squadra, che ci rappresenta a livello Europeo e anche in chiave Olimpica".

BLATTER - "Abbiamo votato contro Blatter e finché resterò io la situaizone resterà così".

G.M.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.