• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Sunderland, caos Di Canio. Insorge l'associazione contro il razzismo

Sunderland, caos Di Canio. Insorge l'associazione contro il razzismo

L'ingaggio del tecnico italiano da parte dei 'Black Cats' ha scatenato molte polemiche


Paolo Di Canio (Getty Images)
Matteo Torre (Twitter: @torrelocchetta)

01/04/2013 14:07

SUNDERLAND DI CANIO FARE RAZZISMO / SUNDERLAND (Inghilterra) - Non c'è pace in casa Sunderland dopo l'ingaggio di Paolo Di Canio come nuovo allenatore. Dopo le dimissioni di un dirigente (clicca qui per leggere l'articolo), contro questa scelta si è scagliato il FARE, l'associazione per il calcio contro il razzismo in Europa. Il presidente Piara Powar, come si legge su 'skysports.com', ha dichiarato: "Sono tempi preoccupanti quelli in cui, assieme alla crescita dell'intolleranza, in Premier League arriva un allenatore che non ha mai chiarito o voluto rinunciare alle sue visioni fasciste. Vogliamo chiarimenti da Di Canio, su come le sue ferme idee influenzeranno come svolgerà il suo lavoro. Essere un fascista non è un'etichetta leggera: vediamo la crescita dell'intolleranza e dell'odio in Europa. Non esiste un luogo nello sport in cui possa avere un impatto positivo una persona che si dichiara fascista".




Commenta con Facebook