• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > VIDEO - Bayern Monaco-Juventus, Mueller e Kroos: "Sara' complicata, le italiane sono...&quo

VIDEO - Bayern Monaco-Juventus, Mueller e Kroos: "Sara' complicata, le italiane sono..."

I due calciatori bavaresi in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League


Mueller e Kroos (Getty Images)
Silvio Frantellizzi

01/04/2013 13:02

BAYERN MONACO JUVENTUS MUELLER KROOS/ ROMA - C'è molto rispetto in casa Bayern Monaco alla vigilia del match contro la Juventus, andata dei quarti di finale di Champions League. Thomas Mueller e Toni Kroos, protagonisti in conferenza stampa, hanno lodato la forza dei bianconeri, considerati una compagine da non sottovalutare per arrivare in fondo alla competizione.

KROOS - "Sarà sicuramente molto difficile giocare contro la Juventus domani - ha dichiarato il centrocampista bavarese - è una squadra forte con tanti campioni, sarà un match complicato. Siamo contenti di dover affrontare un impegno del genere perché per arrivare in fondo in Champions League bisogna battere i migliori. Speriamo di poter segnare più gol possibili e di non subirne perché giochiamo in casa per poi vedere come andrà al ritorno. L'ideale sarebbe vincere 1-0 ma sarà complicato, loro sono molto forti in attacco. Noi giochiamo allo stesso modo a prescindere dall'avversario. Pirlo è un punto di riferimento per ogni centrocampista, è il faro della Nazionale italiana ma anche noi abbiamo ottimi centrocampisti".

MUELLER - "Il 9-2 è figlio di una situazione particolare: l'Amburgo non è in forma e noi stiamo andando bene, non credo che questo risultato possa toglierci la concentrazione. Contro la Juventus non giocai quattro anni fa, quando riuscimmo a qualificarci per gli ottavi proprio contro i bianconeri. E' sempre bello giocare contro una squadra di questo livello, le sensazioni sono positive. In quanto squadra italiana, la Juventus è un'avversaria difficile da affrontare. Non credo succederà quanto accaduto contro l'Inter nel 2010: nel Bayern Monaco ci sono nuovi giocatori più esperti e preparati per affrontare un palcoscenico importante come i quarti di finale di Champions League. Non siamo mai fortunati con le squadre italiane ma dopo ogni sconfitta si può sempre imparare qualcosa, sono fiducioso nel passaggio del turno. Ultimamente però, siamo riusciti ad eliminare Fiorentina e Napoli".

 




Commenta con Facebook