• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Resto del mondo > FOTO - Sydney, Del Piero: "Non sono cambiato, voglio vincere"

FOTO - Sydney, Del Piero: "Non sono cambiato, voglio vincere"

Prima stagione positiva in Australia per l'ex capitano bianconero malgrado la mancata qualificazione ai playoff


Il profilo Twitter di Del Piero (Getty Images)

31/03/2013 10:46

SYDNEY DEL PIERO / SYDNEY (Australia) - Beffa Sydney. Niente playoff per Alex Del Piero e compagni. L'ex capitano della Juventus è comunque soddisfatto della sua prima annata in Australia: "Cari amici, è inutile nascondere che questo finale di stagione sia amaro per me, a causa della mancata qualificazione ai playoff. Purtroppo per la differenza reti sfavorevole rispetto al Perth Glory non siamo riusciti a coronare la rimonta avviata nella seconda parte della regular season, e ci siamo fermati al sesto posto a pari merito, ma fuori dai playoff - ha detto 'Pinturicchio' sul proprio sito ufficiale -. Si chiude dunque per noi questa A-League e si chiude per me il primo campionato in Australia. La delusione deve subito lasciare posto alla programmazione della prossima stagione, perché abbiamo voglia di fare tesoro di tutte le esperienze di questo primo anno, per poter ripartire alla grande nel prossimo campionato, e puntare al massimo risultato".

BILANCIO - "Personalmente nel personale bilancio di fine anno, anche se è presto per farlo, metto tante cose positive fuori e dentro il campo, che vanno a compensare l'amarezza del risultato. Sto facendo un'esperienza di vita straordinaria in un Paese che mi affascina ogni giorno di più - ha proseguito Del Piero -. Ma certamente non sono cambiato, io voglio vincere, e non essere riuscito a farlo mi darà ancora più carica per riprovarci l'anno prossimo. Lo stesso vale per i miei compagni e per la società. Avremo tempo per riparlarne... Ma oggi quello che più mi preme fare è augurare a tutti voi una Buona Pasqua!".




Commenta con Facebook